Sembra non finire la telenovelas per il tanto atteso colpo di mercato volto a rinforzare la linea difensiva. Sfumato in apertura di sessione l’ arrivo di Lisandro Lopez , obiettivo primo della dirigenza viola e del Mister Sousa , i problemi per accaparrarsi un difensore non sono finiti qui, in questi giorni agenzie di stampa ed esperti di mercato davano già per fatto anche l’acquisto di Mammana , difensore ventenne del River Plate, ma stanotte un fulmine a ciel sereno sembra abbia congelato anche questa trattativa, come riporta anche la dirigenza del club argentino.

In queste ore sembra però che la trattativa non sia definitivamente chiusa e che ci siano ancora spiragli per vedere il giovane difensore con la maglia della Fiorentina. Intanto domani alle 15 la Viola scende in campo a Marassi contro il Genoa , partita su un campo difficile nonostante i molti problemi della squadra di casa in questa stagione , ma rinforzata con i colpi Suso e l’ex Alessio Cerci mai amato dai tifosi gigliati.

La formazione sembra ormai già decisa , salvo il dubbio Tino Costa , ex Genoa dal primo minuto sulla linea mediana viola. Tatarusanu tra i pali , linea difensiva al completo con Roncaglia , Rodriguez e Astori ; linea mediana col rientrante dalla squalifica Vecino e T.Costa , le fascie saranno ricoperte da Bernardeschi e Alonso anche lui rientrante dopo la botta alla caviglia rimediata col Milan , in avanti B. Valero e Ilicic alle spalle di Nikola Kalinic . Possibile esordio con la maglia Viola nel secondo tempo di Cristian Tello , ex blaugrana arrivato la scorsa settimana dal Porto.