Flowrence Banner Sezione Speciale

Termina 1-1 la gara di andata dei sedicesimi di Europa League tra Fiorentina e Tottenham. Non è il massimo pareggiare e prendere un goal in casa ma il secondo tempo fa ben sperare per il passaggio agli ottavi, Primo tempo molto tattico per entrambe le squadre , gli Spurs si fanno notare con un tiro di Eriksenda trenta metri al 26’, cinque minuti più tardi è la fiorentina che si fa pericolosa con Zarate dopo un cross di Ilicic che pesca a centro area Bernardeschi ma l’attaccante argentino spara fuori. Al 36’ un’ingenuità di Tomovic su Davies porta all’1-0 la squadra inglese dopo il rigore trasformato da Chadli, la fiorentina non ci sta e ha una clamorosa palla goal per pareggiare allo scadere del primo tempo col solito Zarate ma anche stavolta sbaglia la mira. Il secondo tempo si apre con un goal giustamente annullato al Tottenham per fuori gioco, da qui in poi gioca solo la Viola che trova il pareggio con un goal straordinario di Federico Bernardeschi , il quarto in Europa,miglior marcatore della squadra in questa competizione. Fiorentina padrona del campo fino al 90’ con occasioni per Zarate, Marcos Alonso e Vecino ma il risultato non cambia.
Ora la Fiorentina deve andare a giocarsi il proseguimento del cammino europeo giovedì prossimo a Londra, una vittoria o un pareggio con più di un goal consegnerebbero alla squadra di Sousa le chiavi di accesso agli ottavi di finale.