AAVeZFVo1OQ

Brutta battuta di arresto per i ragazzi di Paulo Sousa, che all’Olimpico di Roma devono arrendersi alla squadra guidata dal certaldino Luciano Spalletti. Il risultato di 4-1 sembra non lasciare alibi alla Fiorentina ,anche se la partita onestamente giocata meglio dalla Roma,può vantare qualche scelta arbitrale discutibile(1-0 di El Shaarawy, partenza in fuori gioco di Salah e un rigore netto su Badelj) e alcuni episodi non particolarmente fortunati per la squadra gigliata come la deviazione del 2-0 sul tiro di Salah. La squadra giallorosa all’ottava vittoria consecutiva sembra avere qualcosain più della Viola ma questo non deve compromettere l’ottima stagione fatta fino a qui dai ragazzi, che devono lottare fino all’ultima giornata per il terzo posto visto i trenta punti ancora a disposizione e il lungo periodo ancora a disposizione per rimediare a questa brutta sconfitta. Quel che sembra preoccupare oltre al risultato sono le condizioni di B.Valero e Vecino usciti nel corso del primo tempo per problemi fisici, le loro condizioni saranno valutate nei prossimi giorni.
Partita decisa nel primo tempo col triplo vantaggio della Roma , prima El Shaarawy su partenza in fuorigioco dell’ex Salah, dopo pochi minuti il 2-0 di quest’ultimo su un tiro deviato da Astori da fuori Area, vicina al 3-0 la Roma su un tiro di Perotti dopo un retropassaggio sciagurato di Astori , lo stesso Perotti che al 38’ sigilla la partita sul triplo vantaggio. Timida reazione della Fiorentina al secondo minuto di recupero del primo tempo che trova il 3-1 su rigore, trasformato da Ilicic dopo il contatto fra Tello e Digne. Le vane speranze di rimonta della Fiorentina si concludano a mezz’ora dalla fine quando Salah trova la rete del 4-1 che archivia la pratica.Partita ben giocata dalla Roma tranne i primi venti minuti dove si è vista più la squadra di Sousa, ma dall’1-0 Roma la sfida si è incentrata su unico canale, quello giallorosso e la squadra ospite non è stata in grado di reggere l’onda d’urto romana, risultato forse un pò troppo rotondo visto qualche episodio avvenuto nel corso della sfida, per la Fiorentina non era giornata.