Negli ultimi anni si sono susseguiti cambi ai vertici delle maison; la moda diviene ogni giorno più frenetica; siate voi stessi e non seguite le mode, ma individuate il vostro stile

La primavera è alle porte: cercare di anticipare quali saranno le tendenze della prossima stagione, risulta essere il compito del momento per chi voglia scrivere di moda. Non di meno lo è per chi produce capi e calzature al frenetico ritmo che la società del global network esige.

Ogni giorno sono postati sui social una miriade di foto, articoli, video e quant’altro la tecnologia moderna consenta instaurando nel consumatore finale una costante voglia di novità, stimolato dall’immane mole di input che riceve.

Per gli stilisti tutto questo è un incubo, tanto che negli ultimi anni si sono susseguiti licenziamenti e dimissioni di protagonisti del settore.

Gli esperti  ritengono, che dietro a tutti i cambi al vertice dell’assetto artistico di molte grandi maison vi sia proprio l’impossibilità, da parte degli stilisti, di fronteggiare la crescente richiesta di collezioni sempre nuove, fino a sei volte l’anno.

In questo nuovo sistema il paradigma è la “fast fashion” che le case low cost riescono a portare avanti tagliando su qualità (sia produttiva che di materiali) e aspetto creativo, tanto che negli ultimi anni sono state molteplici le accuse di plagio.

Ormai il ventaglio di scelta si è talmente ampliato rispetto al passato, soprattutto se pensiamo alla moda maschile, che suggerire un capo non è affatto facile e probabilmente neanche poi così utile.

Il web è pieno di articoli che suggeriscono espadrillas o coppole, ma in realtà, la moda è un fattore passeggero il quale non solo non supererà la stagione, ma probabilmente neanche il mese …

Ricordo a tutti, che quello che conta, è lo stile che ci rappresenta (o dovrebbe farlo) e una volta trovato, resta quasi immutabile anche per lunghi periodi della vita.

Ovviamente, inserire un colore o un capo flower print, può dare una sferza di nuovo al proprio look, ma non inseguite le mode! C

Cercate di essere voi stessi e se volete essere in pace con il vostro aspetto esteriore, utilizzate la chiave che più vi rappresenti