Le ragazze viola al San Marcellino di Firenze   battano 2-1 la Res Roma nella partita delle 15.30.

Posto Champions vicino ma ancora non aritmetico visto la vittoria del Agsm Verona terza in classifica.

  Fiorentina parte all’arrembaggio e dopo quindici minuti è già avanti di due reti , al 6′ con un autogoal romano (Colino) e al 13′ con Tona sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Mezz’ora di gran calcio delle ragazze di Sauro Fattori, che solo un ottimo portiere avversario,Pipitone, nega la gioia di altri goal alla squadra di casa. Partita controllata senza eccessivi rischi dalla viola, che però al 72′ si vedano beffati da un gran tiro da fuori area di Caruso. Il finale vede più la squadra di casa vicino al terzo goal che la Roma vicina al pareggio soprattutto con Caccamo che difetta in precisione    

Partita ben giocata dalla Fiorentina Women’s che dopo una mezz’ora di fuoco con occasioni a raffica , credendo di aver già vinto, controllano la partita non sferrando il colpo di grazia. L’eurogoal di Caruso riaccende gli entusiasmi delle romane ma il divario delle due squadre era netto ed il risultato finale sembra giusto. Manca solo qualche goal alla squadra di Fattori che le avrebbe tranquillizato la squadra prima del 94′ minuto.