Si è tenuto ieri, alla Visarno Arena all’interno del Parco delle Cascine di Firenze, la seconda edizione del XL DAY, un progetto open air di musica elettronica targato Tenax che dalle 12 alla mezzanotte ha visto esibirsi dj di calatura internazionale.

Nina Kraviz - Foto di Davide Bisconti

Nina Kraviz – Foto di Davide Bisconti

La giornata è stata inaugurata dal duo italiano Hunter/Game nome del momento sull’ etichetta techno milanese. Alle 15 si sono succeduti i tedeschi Santè e Sidney Charles, che con la loro house contemporanea hanno accompagnato i partecipanti del festival all’ arrivo del toscano Marco Faraone, producer ormai apprezzato in tutto il mondo per la sua versatilità e il suo carisma.

Le ore 19 coincidano con l’ingresso del gruppo forse più acclamato della serata: i Martinez Brothers,duo di dj cresciuti nel bronx newyorkese che per più di tre ore hanno fatto scatenare i giovani della Visarno Arena.

Nina Kraviz - Foto di Davide Bisconti

Nina Kraviz – Foto di Davide Bisconti

L’ultima Dj salita in consolle fino alla mezzanotte  è stata la Siberiana Nina Kraviz, un’ artista che non ha bisogno di presentazioni  nonostante sia diventata famosa da pochi anni. Un’ artista che riesce a conciliare il  suono con la sua delicatissima e sensuale voce, insomma qualcosa per palati fini del genere.

The Martinez Brothers - Foto di Davide Bisconti

The Martinez Brothers – Foto di Davide Bisconti

L’ Xl day ha come progetto  quello di portare Firenze in una dimensione intenzionale che vede il genere della musica elettronica e house in forte espansione soprattutto nelle nuove generazioni. Un progetto importante che come ha detto uno degli organizzatori Antonio Boldrini deve avere il supporto delle istituzioni,  che spesso vedono di cattivo occhio questo genere di manifestazioni , anche per incentrare un tipo di turismo diverso in Italia e a Firenze come quello musicale già molto diffuso in  paesi del nord Europa.

The Martinez Brothers - Foto di Davide Bisconti

The Martinez Brothers – Foto di Davide Bisconti

Anche il Dj Marco Faraone ai nostri microfoni ha sottolineato la forte espansione di questo genere musicale con disponibilità sempre maggiori da parte di tutti per la realizzazione di questi  eventi grazie anche alla professionalità che hanno acquisito negli ultimi anni i promoter.

Marco Faraone - Foto di Davide Bisconti

Marco Faraone – Foto di Davide Bisconti

Faraone aggiunge che XL DAY è il coronamento per la “famiglia” Tenax di anni e anni di impegno. L’unica nota da migliorare secondo il dj toscano è la maturità e il comportamnto dei partecipanti che può trarre aspetti positivi nella realizzazione di questi progetti anche per più giorni come avviene in Germania.

XL Day - Foto di Davide Bisconti

XL Day – Foto di Davide Bisconti

Il resto delle foto le potete trovare sulla nostra pagina facebook