Spiedini di spezzatini: Questo e’ un piatto che racchiude un’insieme di sapori di diverse parti del mondo. L’origine e’ nettamente contadina ed inoltre e’ un piatto facile da preparare anche quando non si ha voglia di fare preparazioni troppo difficili.

L’origine degli Spiedini di Spezzatino.

Per la preparazione di questo piatto mi sono ispirato a due principali piatti, gli anticuchos latinoamericani e lo shish kebab.

L’origine di questo spiedino risale al periodo precolombiano ma divenne popolare nel periodo coloniale essendo uno dei piatti che veniva servito agli schiavi.

Questo piatto si puo’ preparare in tre maniere differenti, ovvero, utilizzando il cuore di manzo, del pollo oppure usando anche dei bocconcini di pesce.

La ricetta.

Oggi vedremo come fare lo spiedino col petto di pollo.

Tutto cio’ che ci occorre e’

  • 1 petto di pollo
  • Salsa di soia
  • Aceto
  • Sale
  • Pepe
  • Cumino
  • Birra (a piacimento)
  • Aglio
  • Origano
  1. Prima di tutto tagliate il petto di pollo in piccoli pezzi.
  2. Una volta tagliati prendete una ciotola e mettete dentro i pezzi di pollo.
  3. Conditeli con sale, pepe, origano , cumino ed aglio tritato.
  4. Successivamente aggiungete un cucchiaio di aceto ed un cucchiaio di salsa di soia.
  5. Lasciate macerare per 2 ore.
  6. Mettete su uno spiedo i pezzi di pollo.
  7. Adesso prendete una griglia oppure una piastra e posizionatevi i pezzi di pollo.
  8. Fate cuocere bene. Se vedete che la carne si sta asciugando troppo aggiungete della birra per far sfumare.

Una volta pronti , serviteli caldi.

Buon appetito!