56 giovani con 15 cc di Metadone, 23 spinelli già confezionati e 56 grammi tra Marijuana, Hashish, Eroina e Cocaina, 3 venditori abusivi con 120 magliette e 7 irregolarità nell’emissione di documenti fiscali questo l’esito dei controlli della GDF al Pistoia Blues Festival.

I controlli al Pistoia Blues Festival

Il Pistoia Blues Festival arrivato alla 37esima edizione non lascia spazio all’illegalità. La notizia arriva questa mattina dall’Ufficio Stampa della Guardia di Finanza in cui si comunica l’esito dei controlli. Un’azione a doppia lama: da una parte le droghe dall’altra l’abusivismo commerciale.

La lotta alle droghe

Sempre più spesso l’uso di droghe trasforma serate di grande divertimento in tragedie. Impossibile dimenticare il caso del sedicenne morto d’agosto l’anno scorso al Cocoricò. Tragedie spesso evitabili con un po’ di prevenzione. Al Pistoia Blues Festival la Guardia di Finanza ha garantito questa sicurezza.

Un’operazione, quella del contrasto alle droghe, svolta con cani antidroga provenienti dai comandi provinciali di Firenze, Livorno, Pisa e Massa Carrara. Su un totale di 56 giovani sono stati sequestrati 15 cc di Metadone, 23 spinelli già confezionati e 56 grammi tra Marijuana, Hashish, Eroina e Cocaina tutti detenuti per uso personale.

Lo lotta all’abusivismo commerciale

L’altro obiettivo è il contrasto all’abusismo commerciale. Un fenomeno che fa meno notizia rispetto alle tragedie che causa la droga ma comunque grave. Il commercio di prodotti contraffatti e di irregolare emissione di ricevute e scontrini fiscali provoca infatti forti disuguaglianze. Nel caso dell’evento in questione si tratta di abbigliamento con i ritratti degli artisti che si esibiscono al festival.

Ben tre venditori abusivi con 120 magliette false sono il risultato dell’operazione. Inoltre, sono stati controllati 58 esercenti tra commercianti ambulanti e negozianti, riscontrando in sette casi l’omesso rilascio del documento fiscale ai clienti.

L’operazione è frutto del lavoro dei finanzieri della compagnia di Pistoia e del Nuclea di Polizia Tributaria in stretto coordinamento con le altre forze di Polizia nell’ambito del dispositivo di sicurezza predisposto dall’autorità di P.S. di Pistoia.