La Fiorentina a Moena

Prosegue  il ritiro della Fiorentina, che sarà ospite fino al 24 Luglio nella cittadina trentina di Moena. Ormai vari anni che il paese della Val di Fassa accoglie la viola con estremo calore e dedizione, una collaborazione fra comune di Moena e Acf FIorentina destinato a continuare almeno fino al prossimo ritiro 2017-2018, con possibilità di ulteriore rinnovo.

Moena o Firenze?

Sembra non distinguersi ai nostri occhi il viola che sempre e per sempre legherà Firenze alla cittadina di Moena che dal 9 al 24 luglio si è tinta del colore sella squadra toscana mostrando attrazione da tifosi  provenienti dalla Toscana, in particolare da Firenze e provincia. Molti i fiorentini accorsi in trentino per seguire il ritiro e stare vicino alla squadra di Paulo Sousa nelle prime sgambate in preparazione alla stagione 2016-2017. Autografi, disponibilità e un Villaggio viola nei pressi dello stadio Cesare Benatti per vivere da vicino la passione per la Fiorentina con sport e intrattenimento nell’arco della giornata.

moena 2016 022 moena 2016 023

moena 2016 019

Primi giorni di preparazione fisica e poi subito tattica per i ragazzi di  Paulo Sousa. Dopo i primi test, con la selezione trentino vinta 10-1 e con la Feralpisalò di domenica scorsa ( vinta 3-1) oggi affronteranno il Trapani per la penultima amichevole del ritiro in programma il 23.

Le rivincite dei giocatori

Un ritiro che oltre a preparare la squadra dal punto di vista fisico, ha messo in mostra rivincite personali di giocatori passati nei dimenticatoi la passata stagione e giocatori giovani della primavera a tentare il grande salto. Riflettori accesi anche su i nuovi giovani arrivati, Dragowsky, Diks e Hagi ambiziosi di dimostrare che la serie A è alla loro portata.

Particolare interesse positivo è stato dato da Federico Chiesa, figlio di Enrico Chiesa, classe 1997. Centrocampista avanzato, all’occorrenza seconda punta o ala alta che con classe e potenza fisica  ( nonostante non sia un colosso) ha deliziato in questi giorni di ritiro. Tecnica sopraffina, dribling , esposività e corsa. Davvero un gioiellino da tener d’occhio, farà sicuramnte parlar di se.

moena 2016 236

Pepito Rossi dopo l’esperienza in Spagna sembra tornato il fenomeno che Firenze ha conosciuto, molto determinato, vari goal nelle amichevoli e tanta classe. Anche nei contrasti sembra più sicuro, se continua così la Fiorentina non potrà privarsene nella prossima stagione.

moena 2016 116

Ilicic e Zarate bene dal punto di vista fisico, qualcosa da migliorare per l’argentino dal punto di vista tattico.

Aspettando il rientro di tutti i nazionali la Fiorentina continua la preparazione per trovarsi pronta per l’inizio campionato del 20-21 Agosto.