Simona di Bella, si racconta ai microfoni di “Sei di Firenze Se” fra “Don Matteo” e il prossimo ruolo. Giovane e pronta ad affrontare ogni sfida

Chi è Simona di Bella

Simona di Bella Simona di Bella

Simona di Bella in Don Matteo 10, interpreta Assuntina Cecchini, la figlia minore del Maresciallo Cecchini (Nino Frassica). La giovane attrice siciliana, è entrata nel cast quando ormai non ci sperava più … Aveva perso la speranza ma ecco che è squillato il telefono: era la Rai che la informava di essere stata selezionata per “Don Matteo 10”.

Una giovane ventiquattrenne di successo. Si è laureata in lingue e ha lavorato sul set con Nino Frassica. Un’intesa fra Simona e Nino spontanea, fra veri compaesani. I due, si sono ritrovati più volte a parlare in dialetto sul set, tanto da lasciare sorpresi i propri colleghi.

L’intervista  a Simona di Bella

Cara Simona, parliamo di “Don Matteo”: per te, è stata la tua prima serie ?

Si, esatto.

Speriamo che ti porti fortuna …

Speriamo …

Come è stato il tuo ingresso in questa grande fiction ? Che cosa faresti fare ad Assuntina nella prossima serie ?

Innanzitutto, il mio ingresso è stato magnifico … Mi sono trovata benissimo sin da subito. Sono felicissima di aver preso parte di un cast davvero favoloso …

Assuntina, è un personaggio molto carino … Spererei, di tutto cuore, che sia  presente anche nella prossima serie. Secondo me, potrebbe dare un valore in più alla famiglia Cecchini. Quello che le farei fare io … Forse le creerei una storia d’amore, che magari sono quelle che affascinano di più il pubblico a casa …

Quindi, metteresti un attimo da parte la storia fra Giulio e Lia, per regalarle una bella storia d’amore …

Beh, anche Assuntina potrebbe avere la sua storia d’amore che non guasterebbe …

Con un carabiniere ? Che dici ?

No, anche no… Magari anche un altro mestiere …

Come sei diventata attrice ? E’ stata una casualità ?

No, in realtà è sempre stata una professione che mi ha appassionato fin da bambina. Quando mi trovavo in Sicilia, se potevo prendere parte a qualche spettacolo –  anche a livello amatoriale – lo facevo. Questo, sempre per la grande passione che provavo per questo mestiere.

Dopo il diploma di scuola superiore, mi sono trasferita a Roma e ho iniziato a studiare recitazione. Da lì ho iniziato a fare qualche provino, a girare qualche spot pubblicitario e successivamente sono entrata nel cast di “Don Matteo” … Quindi, è stata una cosa molto graduale.

Sei contenta?

Molto. Mi ritengo davvero fortunata.

Per quanto riguarda il lavoro, oltre a “Don Matteo”, hai altre cose che puoi anticiparci ?

Al momento si, ma non posso svelare troppo. Posso dire che sto lavorando ad un altro progetto RAI davvero molto interessante …

Quindi, sempre per la televisione?

Si …

C’è stata una scena in “Don Matteo” che ricordi con più affetto o che ti ha divertito maggiormente ?

In realtà, ce sono state molte, anche perché lavorando accanto a Nino Frassica, difficilmente può non piacerti una scena. Con lui è una continua improvvisazione, quindi in tutte le scene, mi sono divertita un sacco ! Comunque, mi sono divertita molto anche con altri attori; soprattutto nelle ultime puntate. Ho girato molte scene con Nadir Caselli, con la quale mi sono trovata benissimo: anche con lei, ho molti bei ricordi e molte scene divertenti.

[Leggi la nostra intervista a Nadir Caselli]