Evento sostenuto dall’Estate Fiorentina 2016 del Comune di Firenze e dal FUS – fondo unico per lo spettacolo del Ministero della Cultura. Riconosciuto da Europe For Festival – EFFE

 

Il Cirk Fantastik giunge alla sua undicesima edizione e, oltre a triplicare la sua offerta con 2 nuovi spazi di spettacolo, torna dal 15 al 25 settembre nel luogo che l’ha visto trionfare lo scorso anno, ovvero il Parco delle Cascine di Firenze (Viale degli Olmi / Piazzale del Re). In scena più di 20 compagnie di circo contemporaneo nazionale ed internazionale per oltre 60 repliche.

Il programma prende il via giovedì 15 settembre alle 19 con lo spettacolo Juri the Cosmonaut ideato da Giorgio Bertolotti e realizzato insieme a Petr Forman, autore e regista proveniente dalla Repubblica Ceca. Realizzato con il sostegno di Plzen, capitale europea della cultura 2015,  Juri the Cosmonaut è anche il nome del proprietario di uno dei due nuovi spazi affiancati al consueto chapiteau di Magda Clan: un fantastico tendone a forma di igloo.

 Alle 21, sempre nel giorno dell’inaugurazione, il funambolismo estremo fa tappa al Cirk Fantastik con  uno spettacolo mozzafiato a ingresso libero nato da una collaborazione fra Gera Circus e MagdaClan Circo. Si chiama “walking on Circus” ed è la performance onirica che vedrà un funambolo arrivare alla cima di un tendone circense, per poi camminarvi sopra, tra danze e acrobazie. Un vuoto pieno di tensione e incanto a 10 metri di altezza. Il crescendo del gioco di ombre e luci, di silenzio e musica dal vivo porteranno lo spettatore in una scena surreale.

Alle 21:30 nel tendone di Magda Clan uno degli spettacoli più attesi di questa undicesima edizione del Cirk Fantastik: Oopart.  Presentato in anteprima nazionale a Firenze Oopart è il nuovo spettacolo della compagnia spagnola Tresperté. Nata dall’incontro di artisti formatisi alla scuola di Circo Cau di Granada, la compagnia ha già alle spalle numerosi successi di pubblico e di critica in  Spagna, Portogallo, Austria, Svizzera, Germania e Italia. In Oopart quattro viaggiatori provenienti da un’altra epoca faranno mostra di tutte le loro abilità circensi. Lo scopo sarà quello di convincere gli spettatori ad acquistare un biglietto per la loro macchina del tempo, ma il risultato non sempre sarà quello desiderato.

A seguire il debutto del terzo spazio di spettacoli del Cirk Fantastik, il vecchio CamionTeatro La Capra Grassa. È qui che si terrà The Greatest and 2 smallest circus on earth! della compagnia danese Brunette Brothers, un eccentrico e divertente spettacolo di teatro di figura.

Infine alle 23:30 gran finale con la Maccheroni Swing Band, nell’area all’aperto canzoni retrò riviste e scorrette nate dall’incontro di alcuni membri dei Camillocromo con la voce soprannaturale di Piero Gesuè.

Ma questo è solo l’inizio. Nei giorni successivi saranno molte le compagnie di livello nazionale e internazionale che si susseguiranno sui vari palchi. Repliche e anteprime che giungono dai migliori festival ospiteranno varie discipline: cabaret, mimo, teatro, acrobatica, equilibrismo, danza, giocoleria e musica.

cirk-fantastik-2016-circo-incantesimo