Nasce a Singapore nel 1983 da genitori italiani, cresce a Londra per poi trasferirsi a Roma dove attualmente vive. Ha frequentato la scuola di giovani musicisti Harrow School of Young Musicians, con la quale ha avuto possibilità di fare molte esperienze a livello musicale quali un tour in Europa. Nel 2000  torna in Italia dopo un’assenza decennale conducendo alcuni programmi radiofonici sull’hip hop.

Nel 2008 debutta da solista nella scena rap incidendo l’EP S.O.S, composto da sei brani. Due anni dopo è stata la volta di Femmina Alfa, del quale il singolo omonimo farà registrare nei primi mesi oltre 10.000 download.

Durante il 2012 inoltre Baby K ha aperto le date della cantante Nicki Minaj.

Nel 2013 esce l’album Una seria. Il primo singolo estratto è Sparami. Il secondo singolo estratto è Killer, in duetto con Tiziano Ferro, produttore dell’album; Il terzo singolo estratto è Non cambierò mai, con la partecipazionedi Marracash.                                                                     A settembre 2013 esce il nuovo singolo nuovamente in coppia con Tiziano Ferro.                             L’8 giugno 2015 è stato reso disponibile il singolo Anna Wintour, anticipando l’uscita dell’album in studio Kiss Kiss Bang Bang, uscito l’11 settembre.   Il 19 giugno 2015 è stata la volta del secondo singolo Roma-Bangkok, che ha visto la partecipazione vocale della cantautrice Giusy Ferreri. Questo brano ha ottenuto un ottimo successo in Italia venendo certificato sette volte disco di platino, divenendo inoltre il singolo più venduto in Italia dal 2010.

Il 19 febbraio 2016 la cantante, insieme a Giusy Ferreri, ha presentato la versione spagnola di Roma-Bangkok durante lo svolgimento del carnevale di Las Palmas de Gran Canaria.

Il 18 marzo 2016 è stato pubblicato il singolo Light It Up – Ora che non c’è nessuno, versione in lingua italiana di Light It Up dei Major Lazer in collaborazione con Baby K.

Come ti senti prima di salire sul palco?

Sono contentissima perché è la seconda volta che collaboro con radio bruno.

Come ti senti ad essere l’unica rapper italiana?

Prima di me c’era la pina che ha venduto tanti dischi ed è giusto menzionarla; è un lavoro pesante e duro ma qualcuno deve pur farlo.

Cosa ci farai ascoltare stasera?

Questa sera andiamo di rock n’roll con “venerdì” dove si manda a quel paese tutti gli stress e le angosce e tutte le pressioni della settimana. Poi canterò una versione corta di Roma-Bangkok.

Alessia Greco