In occasione dell’Expo Classico  a Greve sara’ disponibile un tour tra le vigne e le case – studio degli artisti.

Il patrocinio e’ della Macina di San Cresci e dal Comune di Greve grazie al progetto Slow Road.

Questo progetto infatti consente di poter visitare le case- studio degli artisti residenti a Greve in Chianti e ed il tour proseguira’ per le vie di Montefioralle e San Cresci.

Vi sara’ anche una mostra fotografica dedicata a Jairo Alvarez, sempre riguardante l’ambiente del chianti.

Il primo studio da dove iniziera’ il tour e’ l’atelier di Alfredo Correani, situato tra le Pieve di San Cresci e Montefioralle. Successivamente ci sara’ spazio per Alfredo Futuro, pittore e scultore residente tra Greve e San Cresci. In seguito sara’ l’occasione di Alessandro Nutini a Montefioralle per poi finire con Duccio Tassinelli, designer residente a Pieve di San Cresci.