Giovedì 1 Dicembre il Direttore Generale Pantaleo Corvino della Fiorentina incontra gli studenti del Polo di Novoli per un evento di Librerie Universitarie

Corvino al Polo di Novoli

Al Polo di Novoli arriva il direttore generale della AC Fiorentina. Pantaleo Corvino incontra gli studenti dell’Università di Firenze per la presentazione del libro la «La Fiorentina è molto più di una bistecca» di Mario Lancisi e Marcello Mancini. L’iniziativa organizzata negli spazi di Librerie Universitarie in via delle Pandette 14 presso il Polo delle Scienze Sociali (Novoli) è fissata per Giovedì 1 Dicembre alle ore 16.00.

Corvino non è solito partecipare a presentazioni e conferenze stampa fuori da quelle calcistiche. Si tratta di un’eccezione alla regola ottenuta dagli organizzatori «dopo un lungo periodo di corteggiamento». Un’occasione unica e probabilmente irripetibile per gli studenti di Novoli. Al termine della presentazione è consentito anche fare domande ai relatori.

A moderare l’incontro è il giornalista Mario Tenerani. Firma di punta delle principali testate sportive è, da fiorentino, specializzato sull’AC Fiorentina. Per molti tifosi Mario è il più conosciuto commentatore sportivo a Firenze.

Gli autori Mario Lancisi e Marcello Mancini saranno presenti Giovedì al Polo di Novoli. Marcello Mancini ex-direttore de “La Nazione” e Mario Lancisi inviato del Tirreno hanno guidato l’inchiesta «La Fiorentina è molto più di una bistecca». Un libro cura i legami tra la squadra calcistica e la città di Firenze.

Edito da Giunti Editore il libro esce nel 2016 nell’anno di ben due ricorrenze. Il 2016 è il 60° anniversario del primo scudetto e il 90° compleanno della squadra viola.

La presentazione con Corvino sarà l’occasione per parlare del libro ma non solo. Si potrà parlare anche di calcio e soprattutto di Fiorentina. Gli studenti di Novoli potranno intervistare gli ospiti con domande libere.

Visto l’interesse dell’evento si consiglia di arrivare con un po’ di anticipo rispetto all’orario di inizio previsto per le 16.00. In questo modo sarà più facile non trovare la sala già piena.

corvino unifi