Gio’ Sada al Viper: un misto fra lacrime e rock | FOTO

Ieri, venerdì 16 dicembre Gio’ Sada, ragazzo barese vincitore della nona edizione di XFactor Italia si è esibito per la prima volta live a Firenze  con i BariSmoothSquad  al Viper Theater

Numerosi i  fans disposti a far la fila al freddo sin dal pomeriggio  pur di accaparrarsi un posto in prima fila per vedere e sentire il proprio beniamino.

Il live inizia con l’entrata di Giò e la sua band senza musica, solamente loro che salutavano e ringraziavano il pubblico già in partenza, con una semplicità spiazzante.

La serata si alterna fra rock e momenti molto emozionanti come la canzone che Giò dedica al suo amico “Cranio Randagio” che ci ha lasciati poco tempo fa. Dedica che spiazza il pubblico che, in religioso silenzio e con le lacrime agli occhi ascolta attentamente quella canzone quasi sussurrata.

Durante tutto il live il cantante cerca costantemente il contatto col pubblico, infatti nella seconda parte del live abbandona la sua chitarra e si precipita giù dal palco per cantare e vivere le sue parole insieme al suo pubblico, il quale apprezza moltissimo il gesto e arriva a formare un tutt’uno con l’artista.

Giò pur essendo molto timido riesce a tirar fuori tutto se’ stesso attraverso la sua musica, le canzoni le annuncia appena ma quando inizia a cantare tutti possono percepire cosa vuole comunicare, le sue emozioni, i suoi pensieri.

Il live si conclude con tutti i fans in delirio, che urlano e saltano per l’ultima canzone.

Lui e la band finito il tutto ringraziano infinitamente il pubblico presente non scordandosi mai  che se non fosse stato per  il loro sostegno sarebbero stati ragazzi comuni, che non avrebbero potuto raggiungere il loro sogno.

Concerto molto coinvolgente, divertente e a tratti commovente, impossibile annoiarsi !

Alessia Greco