Dopo il debutto con Dallas Buyers Club, torna Matthew McConaughey nei panni di un contadino nella Guerra di Secessione Americana.

Il film in questione parla di Newton Knight (Matthew McConaughey), un contadino della contea di Jones che si ritrova come aiuto medico tra i soldati confederati.

Dopo aver visto il suo nipote morire, egli decide di ritirarsi in campagna  per occuparsi della famiglia e della sua fattoria.

Cio’ pero’ lo porto’ ad una situazione precaria che costrinse il figlio e la moglie ad abbandonarlo.

Conosce in questo periodo Rachel (Gugu Mbatha-Raw), una schiava di colore.

Newton ben presto si rende conto che l’esercito confederato sta iniziando a perseguitare i piu’ poveri, razziando le loro terre ed il loro bestiame.

Cosi’ decide di rivoltarsi contro questo sistema. Cosi’ come lui in molti prendono questa decisione e cosi’ disertano dall’esercito.

Cosi’ parte la guerra tra confederati e schiavi riuscendo a stento a formare lo Stato Libero di  Jones.

Newton Knight combatte cosi’ contro i gruppi del Klu Klux Klan e dopo lunghe battaglie riesce ad avere un figlio dall’ex fidanzata  Rachel. Grazie a questo avvenimento nascono i primi gruppi “ misti” della comunita’.

Il film e’ uscito nelle sale il 1 Dicembre e merita di essere visto.

E’ un film che racconta le attrocita’ del Klu Klux Klan ma racconta anche i l’infinito amore di un uomo per la sua donna.