Domani sera al Franchi arriva l’armata del toscano Maurizio Sarri. Fiorentina – Napoli, calcio d’inizio ore 20.45 con due squadre e due ambienti dal morale opposto.

Ad un giorno dal Match e con i pronostici tutti indirizzati verso gli azzurri di Sarri, la squadra di Paulo Sousa è chiamata ad una prova d’orgoglio visti gli ultimi passi falsi fatti con Genoa e Lazio. Una Fiorentina che non è morta , che non sta male, ma che deve approcciarsi bene alla partita e non regalare minuti agli avversari se vuole giocarsi le sue chance col Napoli.

Ambiente viola deluso dall’andamento della Fiorentina in questo campionato , c’è chi punta il dito su Sousa, chi sulla società, chi parla di un possibile esonero del tecnico portoghese in caso di sconfitta domani. Tante voci che certo non aiutano a tenere la concentrazione al massimo domani, la squdra però deve rispondere presente col gioco e con i concetti che può e sa fare. Dalla parte napoletana invece troviamo un ambiente esaltato dagli ultimi risultati e da un Mertens formato pepita o qualcosa in più.

Per domani sicuramente indisponibile B. Valero, G. Redriguez si è ripreso, oggi si è allenato con la squadra  ma probabilemnte non sarà degli undici titolari.

Va a profilarsi cosi la formazione che affronterà il Napoli :

FiorentinaTatarusanu; De Maio, Salcedo , Astori, Milic ; Vecino, Badelj; Chiesa, Ilicic, Bernardeschi; Kalinic