Siamo alla vigilia di una delle partite più sentite nel campionato di Serie A, quella tra Fiorentina e Juventus.

Calcio d’inizio ore 20.45 al Franchi, partita che nonostante i soliti tre punti in palio ha un sapore diverso per entrambe le squadre. Una partita che lascia sempre antichi strascichi di passato e si mostra agli occhi degli spettatori bella ed entusiasmante dal punto folcroristico e tante volte pure dal lato sportivo.

I fiorentini aspettano con ansia, ogni anno, questa partita.Non è come le altre.

La Fiorentina è a caccia di un riscatto visto il non esaltante girone di andata, nona in classifica e con tanta voglia di rimonta. La Juve è la solita corrazzata che le vuol vincere tutte, aspetti che mettono di buon auspicio per una bella sfida di domani sera.

Embed from Getty Images

La Fiorentina, come ha spiegato Paulo Sousa in conferenza stampa, non si limiterà a fermare le avance della formazione di Massimiliano Allegri ma giocherà come ogni altra partita per vincere. Antidoto contro la corrazzata bianconera per il tecnico portoghese è il possesso palla, utile a non far giocare la Juve e limitarne attacchi e spunti individuali dei loro campioni.

Pieno recupero per B.Valero ed Astori che si sono allenati al 100%, domani saranno regolarmente in campo.

Probabili formazioni:

Fiorentina : (4-2-3-1) Tatarusanu , Tomovic, Astori , Rodriguez, Olivera, Badelj, Vecino,Chiesa, Ilicic, Bernardeschi, Kalinic

Juventus: Buffon, Barzagli, Bonucci, Chiellini(Rugani), Alex Sandro, Kedira, Marchisio, Sturaro, Pjanic, Dybala, Higuain