La Fiorentina porta a casa i tre punti in una gara più difficile del previsto contro il Pescara di Massimo Oddo. Due reti dell’ex blaugrana Tello decidono le sorti del match per i viola. Fiorentina sotto di un goal nel primo tempo, dopo uno svarione della difesa, è brava però a regire al goal  grazie allo spagnolo, che prima fa un euro goal da fuori area e al 95′ decide la partita con un traversone che beffa Bizzarri.

 

Le pagelle di Matteo Venturi  :

Sportiello : incolpevole su goal , resto della partita pressochè inoperoso.

Tomovic : 5,5 sembra che con lui in campo piova sul bagnato. La difesa con lui , Sanchez e De Maio non è collaudata e si vede. La colpa naturalmente non è solo sua , ma ormai ha gli occhi addosso di tutti. Sfortunato. (46′ Chiesa 7,5 cambia la partita, insostituibile)

De Maio : 6  non è ancora padrone, soggetto in una difesa in emergenza. Fa acqua nel primo tempo , sale nella ripresa.

Sanchez : 6,5 apparte lo svarione sul goal del Pescara che coinvolge l’intero reparto viola è il migliore della linea. Combatttente.

Olivera : 5,5 non spinge nel primo tempo , ieri sera assente sulal fascia sinistra. Meglio come terzo di difesa nel secondo tempo.

Tello : 8 vero uomo del Match ieri sera, fa il primo squillo al Pescara sullo 0-0 , poi gran goal dell’1-1 e decide nel finale. Ritrovato?

Badelj : 5,5 primo tempo male con tanti passaggi sbagliati, nella ripresa sale di prestazione come tutti. Non eccezionale (st. Cristoforo sv)

Vecino 6,5 : combattente e quasi sempre preciso. Quando può si sgancia e si inserisce.

B. Valero : 6 spento nel primo tempo , essenziale per i viola nella ripresa.

Ilicic : 6- prova incolore con pochi sprazi di luce, fa un gioiello su punizione che solo il palo gli può negare la gioia del goal. Poco altro.

Babacar: 5,5 forse il più sottotono, sembra in molte fasi della partita distante dal gioco e dagli schemi della Fiorentina .

Sousa : 6 un Super Tello gli evita le critiche nel pre Roma – Fiorentina.