Dopo il tonfo all’Olimpico contro la Roma, la Fiorentina è chiamata a rilanciarsi  contro l’Udinese di Gigi Del Neri. Domani sera alle 20.45  il calcio d’inizio al Franchi.

La squadra di Paulo Sousa è uscita con le ossa rotte dalla sfida di martedi e scendere in campo in anticipo può essere la medicina giusta per rilanciarsi in campionato in vista dei piazzamenti europei. Le polemiche dopo la batosta non sono tardate ad arrivare a Firenze, forse questa volta un po più meritate rispetto alle altre. Forse per la prima volta nella stagione, la Fiorentina è stata incapace di reagire e i suoi uomini troppo deboli di mentalità per gettare la spugna ancor prima di averla strizzata.

Domani è un altro giorno, un’altra partita e sulla strada dei viola ci sono i bianconeri di Udine. Una squadra mai facile da affrontare, che pur non stia attraversando un roseo momento ha sempre nel cilindro il mago Del Neri. Quest’ultimo autore la scorsa stagione di un mezzo miracolo col suo Verona prossimo alla retrocessione. Bloccò i viola con un pareggio proprio qua al Franchi. L’Udinese dalla sua ha la corsa e la fisicità dei suoi elementi nonostante non sia una suadra che calcia molto verso la porta avversaria.

La Fiorentina orfana di Sanchez in difesa ritroverà fra gli undici Nikola Kalinic assente nelle ultime partite dopo la botta rimediata in casa contro il Genoa.

Probabili Formazioni : 

Fiorentina: Tatarusanu, Tomovic, Rodriguez, Astori, Chiesa, Badelj, Vecino, Olivera, B.Valero, Bernardeschi,Kalinic.

Udinese :  Karnezis; Widmer,Danilo, Felipe, Samir; Fofana, Hallfredsson, Jankto; De Paul, Zapata , Thereau