Un altro weekend si avvicina e le idee scarseggiano? Non ti preoccupare, ci pensiamo noi a darti le indicazioni giuste per non sbagliare

Da giovedì a domenica il Teatro Verdi (Via Ghibellina) ospiterà Calendar Girls. Tratto dall’omonimo film di Nigel Cole, la rappresentazione teatrale é ad opera di Tim Firth (adattamento italiano di Stefania Bertola). Con Angela Finocchiaro, Laura Curino, Ariella Reggio, Silvana Falissi, Carlina Torta, Titino Carrara e regia di Cristina Pezzoli. La storia di un gruppo di donne che, per raccogliere fondi a sostegno della ricerca contro la leucemia, produsse un calendario sexy.

Sempre per quanto riguarda il teatro, il fiorentinissimo Paolo Hendel ha scritto Fuga da Via Pigafetta, con Marco Vicari e Gioele Dix, regia di quest’ultimo. Un uomo vive da solo in un appartamento gestito totalmente da un complesso sistema operativo, che organizza la sua vita, proteggendolo da quel che succede fuori. Le sue giornate sono contraddistinte da continui ed esilaranti litigi con il computer, che gli fa da alter ego e pretende di conoscere i suoi bisogni meglio di lui. L’appuntamento é al teatro Puccini venerdì 3 e sabato 4 marzo alle ore 21.

Per quanto riguarda gli appuntamenti musicali, purtroppo due eccezionali eventi si svolgeranno la stessa sera, quella di sabato 4. All’auditorium Flog si esibirà una leggenda della musica italiana: James Senese assieme alla sua formazione Napoli Centrale. Il musicista partenopeo é stato fino all’ultimo giorno grandissimo amico del compianto Pino Daniele, col quale ha dato vita ad una collaborazione straordinaria.

Sempre sabato, stavolta al Combo, si esibiranno gli Sbanebio. Il gruppo mescola funky, ska, reggae e hip-pop secondo le esigenze delle loro rocambolesche liriche, sempre in un’ottica ironica. Hanno suonato con Skiantos, Vallanzaska, Bandabardò, Après La Classe, Bobo Rondelli, Street Clerks e altri molti artisti italiani.