La quarta edizione del Firenze Urban Trail  ha visto quasi 2.000 atleti correre tra i monumenti e sulle colline di Firenze . La competizione è stata inaugurata sabato sera alle 21 con la gara notturna di 13 km dall’Assessore allo Sport  di Firenze Andrea Vannucci, sul palco allestito sotto la Basilica di Santa Croce.

Erano in programma 3 gare: la 13 km notturna  sabato sera, la 30 e la 45 km la domenica mattina.
Era previsto inoltre un challenge (13 km notturni + 30km diurni) e un Ultrachallenge (13 km notturni +45 km).

I 1.000 atleti  della gara notturna  ha registrato il tutto esaurito, hanno percorso da Piazza Santa Croce le vie del centro, illuminandole con le loro lampade frontali, per poi attraversare il Giardino di Boboli, proseguire verso San Miniato e Piazzale Michelangelo, tra salite e discese  delle strade fiorentine. Su parte del percorso della 13 km by night si è svolta anche la seconda edizione del Firenze Urban Walking, un percorso di 10 km che ha visto impegnati oltre 200 camminatori.

Classifica 13km notturna
Maschile:
1. Luca Carrara Team Mammut 2. Francesco Rigodanza Spirito Trail Team 3. Lorenzo Checcacci

Femminile: 1. Francesca Biagini Nave U.S. A.S.D. 2. Giorgia Ferro Maremontana ASd 3. Benedetta Broggi Raschiani Triathlon Pavese

Gli atleti  che hanno partecipato alla 30 km e alla 45 km, con partenza alle 8.30 di domenica da Piazza Santa Croce, sono arrivati fino a Settignano, Fiesole, Monte Ceceri e Maiano per ritornare verso il centro lungo gli argini del fiume Arno in un vero e proprio percorso tecnico, con un dislivello positivo di 1200 metri per la 45 km e di circa 600 metri per la 30 km , con scorci e panorami mozzafiato.
Il tempo incerto e il fondo bagnato, visto la pioggia caduta nelle ultime ore, non ha diminuito l’entusiasmo dei trail runners.
Interesse sempre più crescente anche fuori dall’Italia per l’evento che registra molti runners stranieri. Tra le nazioni più rappresentate spiccano gli Usa, il Belgio e la Grecia.

Questi i vincitori delle diverse gare: primo classificato uomini per la 30 km Diego Bizzarri del team SILVANO FEDI A.S.D.  con un tempo, di 2 ore, 18 minuti e 42 secondi. Al secondo posto Giovanni Caini della squadra IL PONTE SCANDICCI SUD con 2 ore, 20 minuti e 52 secondi. Terzo Antonio Ivan Tavella , con 2 ore 23 minuti e 21 secondi.


Prima classificata delle donne della 30 km è  Catrin Kommer , del team SV OHMENAUSEN con un tempo di 2 ore 31 minuti e 32 secondi, seguita da Benedetta Broggi  della squadra RASCHIANI TRIATHLON PAVESE con un tempo di 2 ore 46 minuti e 16 secondi, al terzo posto Cristina Sonzogni del team EROCKTEAM con il tempo di 2 ore 47 minuti e 6 secondi.

La Challenge 13km + 30 km maschile è stata vinta da Diego Bizzarridel team SILVANO FEDI S.D con un tempo di 3 ore 13 minuti e 26 secondi, secondo posto per Giuseppe Moliterni  del team A.S.D. GRAVINA FESTINA LENTE con un tempo di 3 ore 22 minuti e 24 secondi, terzo Szymel Michal con un tempo di 3 ore 23 minuti e 41 secondi.

La Challenge 13km + 30 km femminile è stata vinta da Benedetta Broggi  del team RASCHIANI TRIATHLON PAVESE  con un tempo di 3 ore 49 minuti e 43 secondi, secondo posto per Nikoleta Gerardi del team DIMITRIADIS TEAM con un tempo di 4 ore 7 minuti e 7 secondi, terzo Luisa Canonico della squadra RUNNERS TERMOLI con un tempo di 4 ore 10 minuti e 13 secondi.


45km maschile: vince Riccardo Borgialli  del team BERGTEAM SALOMON con un tempo di 3 ore 12 minuti e 24 secondi, davanti a Francesco Rigodanza del team SPIRITO TRAIL TEAM con un tempo di 3 ore 17 minuti e 18 secondi, terzo Luca Carrara  della squadra TEAM MAMMUT con un tempo di  3 ore 28 minuti e 5 secondi.


45km femminile: vince Simona Morbelli del team SALOMON con un tempo di 3 ore 54 minuti e 30 secondi, davanti a Franziska Etter del team HOKA ONE ONE SWITZERLAND con un tempo di 4 ore  2 minuti e 58 secondi, terza Serena Martini  con un tempo di 4 ore 49 minuti e 33 secondi.


L’impegnativa
Ultrachallenge, la combinata di 13 km + 45 km maschile è stata vinta da Francesco Rigodanza  del team SPIRITO TRAIL TEAM  con un tempo di 4 ore 8 minuti e 12 secondi, secondo Luca Carrara  con TEAM MAMMUT con un tempo di 4 ore 18 minuti e 11 secondi, terzo Angelo Francesco Ferrari con il team EROCKTEAM un tempo di 4 ore 45 minuti e 2 secondi; mentre la Ultrachallenge 13 km + 45 km femminile vede al primo posto Laura Ravani  del team  GS ORECCHIELLA con un tempo di 6 ore e 25 secondi, seguita da Silvia Jessica Mammarella del team CORRO ERGO SUM RUNNERS con un tempo di 6 ore 27 minuti e 17 secondi, terza è arrivata Lieve Govaerts  con un tempo di 6 ore 38 minuti e 46 secondi.