La Fiorentina si aggiudica la gara interna contro il Cagliari, decide al 92′ Nikola Kalinic ben assistito da Tello.

Prova ababstanza opaca dei viola che nonostante abbiano varie occsioni non riescono a concretizzare, nel finale palo dei sardi con Sau e goal partita Fiorentina con Kalinic in zona Cesarini su cross del sempre discusso Cristian Tello.

Le pagelle :

Tatarusanu : 7 decisivo in un paio di circostanze e sicuro nelle uscite

Tomovic : 5,5 mai sicuro di se stesso e la sua prova ne risente

G. Rodriguez 5,5 in difficoltà per tutta la partita nei duelli con Borriello.

Astori : 6 il migliore della linea difensiva viola

Vecino : 6 diga in mezzo al campo ma poco altro

B.Valero : 5 ritorna in linea mediana ma la sua prova è opaca. Manca il vero Borja padrone del centrocampo.

Tello: 6,5 una prova incolore coronata però dallo splendido assist nel finale per Kalinic. Fattore determinante nell’ampia sufficienza al giocatore.

Chiesa 6 : lo abbiamo visto molto meglio in tante partite ma la sua voglia e la sua grinta ne fanno un giocatore importante e imprescindibile nonostante la sua giovane età. Rafael gli nega un goal su una splendida conclusione.

Saponara 6 : abbastanza bene nel primo tempo , cala nella ripresa, sostituito da Ilicic (5,5)

Bernardeschi : 6 , prova sufficiente del talento di Carrara. Rafael gli nega un goal nel primo tempo e sembra il più in palla nella sua squadra soprattutto nel primo tempo. Sostituito a quindici minuti dal fischio finale da Badelj sotto il boato di dissenso dei tifosi viola all’indirizzo di Paulo Sousa.

Kalinic : 7 sbaglia tanto nel primo tempo sotto porta e anche nella ripresa. Quando la gara sembra indirizzata sullo 0-0 regala i tre punti ai viola. Decisivo.

Paulo Sousa : 6 fortunato, fischiato al momento del cambio Bernardeschi – Badelj ma il risultato finale non lascia alibi a chi lo critica.

Cagliari :

Migliore : Marco Boriello 7 spina nel fianco della difesa viola.