In questo fine settimana che ci traghetterà da marzo ad aprile non mancheranno eventi interessanti da seguire. Ecco a voi i nostri consigli.
Partiamo ovviamente da venerdì 31 marzo. Un appuntamento da non perdere é sicuramente quello all’Opera di Firenze dove dopo anni il Maestro Riccardo Muti tornerà a dirigere l’Orchestra e il Coro del Maggio Musicale Fiorentino. L’evento è offerto dal vertice dei ministri della cultura del G7 che avrà luogo a Firenze il prossimo 30 e 31 marzo. Il programma prevede opere di Gioacchino Rossini, Giuseppe Verdi e Johannes Brahms. Direttore del coro Lorenzo Fratini. Inizio ore 20, Piazza Vittorio Gui 1, Firenze.

Nello stesso giorno un evento del tutto diverso si terrà al Viper con il giovane rapper romano Achille Lauro che presenterà il suo ultimo lavoro Ragazzi Madre, album pubblicato lo scorso novembre con il suo nuovo collettivo No Face e che sancisce la maturazione artistica e il consolidamento del suo stile. L’appuntamento é alle 22 in Via Pistoiese.

Sabato 1 e domenica 2 aprile il Mandela Forum (ore 22) ospiterà uno spettacolo che riscuote ogni volta grandissimo successo: lo show di Panariello, Conti e Pieraccioni. I tre comici toscani si esibiranno in uno spettacolo in cui cinema, tv e teatro si mescoleranno dando vita a numerose gag divertentissime.

Domenica, infine, non possiamo non segnalare lo spettacolo di Vinicio Capossela “Ombra. Canzoni della Cupa e altri spaventi”. Il cantautore di origine irpina, ma nato in Germania, dice: “L’Ombra è come una grande scatola in cui abbiamo buttato fin da bambini le cose che abbiamo temuto di mostrare. L’inconscio personale e quello collettivo stanno in questa grande scatola. Ogni volta che una passione ci proietta oltre noi stessi essa genera un’Ombra… l’Ombra, questo confine labile tra luce e tenebra, tra coscienza e incoscienza. Tra sogno e consapevolezza. In questa ipnosi si propone di trasportarci questo spettacolo.” L’appuntamento é al Teatro Verdi, Via Ghibellina 99, ore 22.