Il comico toscano, dopo il successo teatrale “Frankostein” in coppia con Alessandro Paci, sarà ospite de “La Festa Medicea” il prossimo 11 Giugno a Seano,  frazione situata nel comune di Carmignano (PO). Una serata ricca di risate grazie alla simpatia e alla spontaneità di Massimo Ceccherini

Massimo Ceccherini, classe 1965, è un comico, attore e regista, noto in tv, a teatro e al cinema. Inizia la sua carriera grazie alla trasmissione televisiva “Aria Fresca” di Carlo Conti che ha sfornato numerosi comici di successo, tra cui Giorgio Panariello.

Debutta al cinema con una parte in “Benvenuti in casa Gori” del regista Alessandro Benvenuti, con il quale l’anno seguente girerà anche la pellicola “Zitti e mosca”.

Il successo cinematografico arriva con i film di Leonardo Pieraccioni, ma Ceccherini è anche regista e sceneggiatore di film: “Faccia di Picasso”, “Lucignolo”, “La mia vita a stelle e strisce”.

Recentemente, fra i protagonisti del noto reality di Canale 5 “L’isola dei famosi”, in cui ha mostrato un brillante spirito di avventura nonostante i diverbi avvenuti con alcuni compagni del programma, fra cui il rapper Moreno.

Durante la sua permanenza sull’isola, oltre alle tante prove superate, non sono mancante improvvise e romantiche dichiarazioni d’amore per sua moglie Elena.

Ultimamente, da non dimenticare, un simpatico sketch con il farmacista Alberico Lemme avvenuto nel salotto di Barbara D’Urso, con cui ha scambiato alcune battute sulla sua “miracolosa” dieta dimagrante.

Intervista a Massimo Ceccherini

Massimo, come potresti riassumere la tua esperienza su “L’isola dei Famosi”?

Unica …

Solo questo ?

Eh si, direi di si … Sono vecchio (ride), non posso più partecipare a reality di quel genere in cui c’è bisogno di essere in forma … E che forma ! In compenso però un po’ di pancia, gli è venuta via !!!

Perché hai deciso di partecipare ad un’altra edizione de “L’Isola dei famosi” ?

Per soldi.

Non credo solo per questo …

Vien via, certo … Cosa credi ? Non è che ami passare il mio tempo su un’isola dove non c’è veramente nulla a parte il mare e il caldo !

Peccato che sei venuto via così presto, Firenze tifava per te !

Sono venuto via per due motivi: il primo, perché fisicamente non reggevo le tante prove che avrei dovuto affrontare durante il programma e secondo, mi mancava troppo mia moglie Elena Labate. Scrivilo, mi raccomando, nome e cognome !!!

Certo, ci mancherebbe ! Recentemente hai preso parte ad uno spettacolo con Alessandro Paci dal titolo “Frankostein”…

Povero Paci, l’è morto !!!

Ma dai, povero ! Non dire così ! Comunque sarai di nuovo in scena l’11 Giugno in occasione della “Festa Medicea”: cosa puoi anticiparci sullo spettacolo?

Davvero ho uno spettacolo ? Non me lo ricordavo … Che sei sicura ?

Si !

Boh, speriamo di farcela ! Sono vecchio, lo volete capire oppure no ? Un ce la fo !!! Comunque venite e si starà a vedere !!!

Progetti per il futuro ?

Il progetto è mia moglie Elena … Di più, un ti so dire !

Credits by Matteo Venturi

Credits by Matteo Venturi

Credits by Matteo Venturi

La foto in preview è di Matteo Venturi