“se succede qualcosa di brutto si beve per dimenticare; se succede qualcosa di bello si beve per festeggiare; se non succede niente si beve per far succedere qualcosa. ”

-Bukowski

Oggi giorno è sempre più frequente nei giovani l’abuso. L’abuso delle sostanze stupefacenti, l’abuso nell’alcol, l’abuso nei videogiochi e in altre centinaia di cose. Ma cosa spinge i giovani ad abusare anche inconsciamente di queste sostanze? Sicuramente alla base abbiamo un incoscienza e una mancata conoscenza sia di se stessi sia delle conseguenze che possono portare queste sostanze. Durante la fase adolescenziale il giovane pensa di essere invincibile e di avere tutto sotto  controllo questa è una specie di ribellione che ogni adolescente mette in atto contro i propri genitori. Questo senso di onnipotenza porta successivamente a gravi conseguenze come inizialmente uno stato alterato della realtà, il coma e successivamente la morte. Ecco che  allora la domanda sorge spontanea: ma la prevenzione? Bè a mio parere la prevenzione non c’è. A Firenze non ci sono campagne di sensibilizzazione per quanto riguarda soprattutto il fenomeno dell’ alcolismo e della tossico dipendenza. Il comune dovrebbe inviare nelle scuole e organizzare degli incontri di quartiere proprio per parlare di questo fenomeno che riguarda la maggior parte dei giovani e aiutare chi malauguratamente ci fosse finito.

Alcol e sostanze stupefacenti

Il mix tra le due è uno dei più deleteri e devastanti e non è la prima volta che nel comune di Firenze si sente parlare di giovani soprattutto donne che vengono drogate per poi essere abusate. Ecco perché le mamme fin da quando siamo piccole ci dicono di non accettare nulla dagli sconosciuti e io aggiungo che non dovreste bere niente che non sia stato aperto davanti a voi, soprattutto se si tratta di una serata in discoteca. Oggi giorno purtroppo esiste una sostanza chiamata droga da stupro è una sostanza insapore e incolore che provoca amnesie e possibilità di un ricordo parziale che compare solamente dopo un po’ di tempo. Il principio attivo di queste droghe è il GHB ovvero acido gamma-idrossibutirrico. Queste sostanze possono essere mescolate nel vostro drink senza nemmeno che voi ve ne accorgiate.

Perciò divertirsi va bene, ma con consapevolezza e rispetto di tutti.