Eccellente operazione!” è stato il commento del prefetto Alessio Giuffrida appena venuto a conoscenza dell’esito dell’intervento effettuato oggi dalle forze dell’ordine, che ha portato al fermo di alcune persone indagate dalla Procura di Firenze nell’ambito delle indagini sull’attentato di Capodanno a Firenze, in cui rimase gravemente ferito l’artificiere della polizia Mario Vece investito dall’esplosione di una bomba artigianale. Sempre nella stessa azione di oggi altri soggetti sono stati arrestati per l’attentato del 21 aprile scorso contro una caserma dei carabinieri a Rovezzano, colpita dal lancio di una molotov.

 

“Procura della Repubblica, polizia e carabinieri, ha dichiarato Giuffrida, hanno lavorato con grandissimo impegno per individuare i responsabili di questi attentati, conducendo con notevole perizia investigativa un’indagine delicata e complessa. Ringrazio le forze dell’ordine anche per come hanno saputo intervenire oggi”.