Camminando per il Centro Storico della nostra meravigliosa città vi sarete chiesti decine di volte “chissà come mai questo nome strano?”. Per frugarvi qualche dubbio, date un’occhiata qui sotto.

Vicolo dello Scandalo

Venne costruito nel corso del 1400 per evitare che le famiglie dei Cerchi e Donati, in forte rivalità tra di loro, arrivassero ad un antagonismo tale da buttare giù i muri fra le rispettive abitazioni e colpire la rivale.

Via dei Malcontenti

In questo caso i Malcontenti, per usare un eufemismo, erano i condannati a morte che. partendo dalle prigioni di Bargello e dal carcere delle Stinche e passando per questa strada, raggiungevano la scomparsa Porta della Giustizia dove sarebbe avvenuta la loro esecuzione.

Canto de’ Bischeri

Questa parola trarrebbe origine da una famiglia proprietaria di una delle case distrutte per consentire la costruzione del Duomo. Questa rifiutò il pagamento da parte della Repubblica Fiorentina per vendere l’abitazione, per poi essere espropriata (o incendiata, in un’altra versione) restando così senza ne’ soldi ne’ casa.

Via delle Caldaie

Qui erano presenti le caldaie usate dagli artigiani dell’Arte della Lana per riscaldare l’acqua dove eseguire la tintura.

Borgo dei Greci

L’origine del nome risale addirittura all’epoca romana, quando nella zona abitavano gli immigrati greci.

Via della Colonna

Qui il nome deriva dalla presenza delle colonne che sostenevano le tettoie delle botteghe dei lavoratori dell’Arte della Lana.

Via del Traditore

In una di queste case, Lorenzino de’ Medici uccise il Duca Alessandro de’ Medici il 5 gennaio 1537. Questa è una delle tante vie legate alle faide tra famiglie fiorentine.

Via Calimala e Via Calimaruzza

Queste due vie erano il luogo ove si svolgeva l’arte “della Calimala”, consistente nella lavorazione di panni di stoffa di origine francese.

Via dei Lavatoi

In questa via si trovavano le vasche per lavare la lana grezza.

Canto Alla Quarconia

Qui si trova l’ospizio della Quarconia, che era una sorta di riformatorio. Il nome deriva probabilmente da “quare quoniam” (perchè poiché) con cui si aprivano i documenti che spiegavano i provvedimenti disciplinari contro i ragazzi.

Canto della Briga

Divenuto famoso per via dei litigi che si svolgevano. Accanto a lui si trova il Canto alla Pace, dove si trovava la compagnia di San Michele Arcangelo, impegnata proprio nel porre fine alle dispute.