Pitti Uomo è sicuramente l’evento più cool dell’anno a Firenze. Lo aspettiamo sempre bramosi di scoprire le ultime tendenze e novità.

Anche quest’anno gli espositori sono tantissimi e a chi non è successo di guardare uno stand e dire che era il proprio preferito… fino a quello dopo? Tutte le collezioni esposte ci sembrano necessarie e fare una selezione è quasi impossibile!

Noi di Sei di Firenze se ci abbiamo provato.

Ecco allora i 3 brand sul podio che vestono gli uomini del 2018 (andando dal più al meno informale).

Lo sportwear di FILA

Fino a 10 (ma forse anche meno) anni fa, la tuta si indossava per le ore di educazione fisica e mai ci saremmo creduti di uscirci la sera! Però, i tempi e la moda cambiano ed è per questo che i brand che producono sportwear, stanno cercando di dare alle loro collezioni sempre più tocchi di eleganza adatti anche per le situazioni meno sportive. Tra questi, troviamo lo storico brand FILA che gioca molto sui materiali e contrasti di colore, continuando ad evolversi sulle sue linee base.

Troppo sportivo o troppo elegante? La via di mezzo? Ora c’è e si chiama I’m a Poor Boy

I’m a Poor Boy è un brand pensato per andare incontro a chi ha bisogno di vestirsi in maniera casual, rifuggendo sia dalle nuove tendenze troppo larghe che si sono imposte ultimamente sia dai look eccessivamente seri ed eleganti. I capi sono molto particolari, lavorati con tecniche a laser che “sfilacciano” le rifiniture creando un effetto divertente e originale. Da premiare anche la qualità, come il cashmere dei maglioncini. Anche le scarpe riflettono i valori del brand: una via di mezzo tra sportivo ed elegante. Ragazzi, finalmente qualcosa di casual!

Il dandy moderno di Karl Lagerfeld

È vero, al suo stand molto spazio era dedicato anche a felpe e tute, ma sui manichini primeggiavano dei completi dandy moderni. Giacche e camicie elegantissime abbinate a pantaloni con il cavallo con un taglio obliquo. Oppure pantaloni e giacca lucide super formali sdrammatizzate da camicie a quadri. Non è forse questo il dandy moderno? Un uomo elegante che, però, ha bisogno di far trasparire la sua personalità dal suo modo di vestirsi e la linea Karl Lagerfeld gli lascia spazio.