Al via l’edizione Pitti Bimbo 86, il salone internazionale della moda per bambini  che per tre giorni sarà ospite alla Fortezza da Basso. 

L’evento di riferimento della moda for Kids vede numeri in crescita rispetto la scorsa edizione invernale. 578 il numero delle collezioni rispetto ai 503 della passata mostra. Si possono registrare un 54% di brand provenienti dall’estero ma si può dire comunque che l’Italia fa da padrona. 

Pitti Bimbo 86 vede ampliarsi la sua dimensione di ricerca con progetti dedicati ai nuovi segmenti di mercato dove hanno fatto dell’eco sostenibilità la propria bandiera con Ecoethic.  Protagonisti costanti con Apartment culla di stilisti e brand storici, per passare poi alla dinamicità di Sport Generation e l’anima urban di SuperStreet. Importante spazio per #Activelab e il mix di sperimentazione e ricerca di Kidzfizz e Fancy Room che rende unico il design e il lifestyle. Non poteva mancare lo spazio internazionale ed indipendente di The Nest.

Rientri importanti a Pitti Bimbo con Timberland e Chicco, al debutto invece Colmar  con Bandits London. Partecipazione degna di nota quella di Vivetta Kids che presenta una  nuova collezione giocosa, romantica e molto, molto elegante.

Presenze importanti fra cui quella dell’ex centrocampista della Juventus Edgar Davids alla Monta Juniors. (foto)

Questo slideshow richiede JavaScript.