Firenze città di ingegni arditi, la vive in una culla di colli che son sempre, sempre fioriti … così recitava una famossima canzone del 1930 ma quella Firenze, così romantica, così bella potrebbe essere descritta con i medesimi termini anche oggi. Una passeggiata e uno scorcio da regalare a tutte le mamme 

Dicono sia Parigi che val bene una messa, ma Firenze non ha nulla da invidiarle in quanto a romanticismo.

Così, chiunque voglia trascorrere una giornata in città non ha che da scegliere cosa poter fare. E non parliamo dei soliti step cui nessun turista potrebbe mai rinunciare. Perché Firenze non è solo Uffizi, via Tornabuoni, Piazza Duomo, Piazza Santa Croce. Firenze è anche altro. Firenze sono le piccole vie del centro percorribili solo a piedi dove i turisti potranno scegliere di fermarsi a degustare le specialità toscane sempre circondati dall’arte. Perché a Firenze l’arte si respira ovunque. Anche solo passeggiando con gli occhi che verranno rapiti da ogni singola pietra di questa città. Ma magari ci sono cose che alcuni non conoscono … ad esempio a Firenze è nato il resort Ville sull’Arno, sulla sponde del fiume a Bellariva nella Casaccia, antica dimora di campagna della nobiltà fiorentina diventata poi nel tempo anche la bottega più famosa dei Macchiaioli. Si tratta di un angolo di paradiso immerso nel verde dove provare percorsi benessere all’insegna della green therapy, con anche la possibilità di scoprire ricette di bellezza a base di erbe officinali e olio toscano.

Le rive dell’Arno

Per non parlare poi, rimanendo sempre sulle rive dell’Arno, della possibilità di fare alcune escursioni sui barchini che navigano il fiume stesso grazie all’associazione I Renaioli. Un’esperienza che da la possibilità a chi scegliesse questo insolito “tour” della città, di osservare Firenze da un altro punto di vista. Navigando sul fiume infatti si potrà godere di uno spettacolo molto più che romantico, soprattutto sul finire del giorno, quando l’acqua e i ponti si colorano di oro e arancio, ma anche la sera, con la città notturna e le sue luci che si specchiano nel fiume. Sarà come, pensateci chiudendo gli occhi, vivere in una cartolina.

Fare una passeggiata a Fiesole

Ma Firenze non è solo Firenze. Firenze è anche Fiesole e da lassù, lo sanno in tutto il mondo lo spettacolo è unico: Firenze si distende ai piedi di questo splendido borgo etrusco, dove, passeggiandoci vi sembrerà di tornare indietro nel tempo. La strada che si arrampica sulle colline è possibile percorrerla in moto o in macchina godendo di un panorama eccezionale. E una volta in cima ovviamente non mancano le terrazze da cui affacciarsi per rimanere letteralmente senza fiato, magari accompagnati da un calice di vino rosso. Perché si sa. In vino veritas e in veritate Florentia pulchra.