Rispetto a varie testate ci siamo sentiti di redigere le pagelle solo al termine effettivo della stagione, proprio come a scuola . Anche se i giochi erano già fatti e gli obiettivi per la viola erano ormai svaniti a prescindere della gara di Milano è sempre bene aspettare l’ultima campanella  di fine anno per le valutazioni; quante volte l’ultima interrogazione ci ha fatto strappare i capelli oppure ci ha esaltato?

Pagellone Fiorentina :

Sportiello : 6 stagione tutto sommato sufficiente, ha alternato prestazioni buone ad altre meno ( come ieri ) ma ci sentiamo di promuoverlo pur senza troppe lodi. Può fare di più in caso di conferma.

Dragowski : 5 non all’altezza le poche volte chiamato in causa.

Astori : 10 dalla sua scomparsa non è più la stessa cosa , campione dentro e fuori dal campo, ci manca tanto ma c’è la necessita di fare grande la Fiorentina anche per lui. La sua grandezza è emersa più di quanto si potesse pensare, perchè lui era umile e non lo dava troppo a vedere. Ciao Davide, capitano per sempre.

Pezzella : 7 rivelazione del campionato, ottimo difensore . La Fiorentina può sicuramente ripartire da lui per la prossima stagione. Acquisto azzeccato.

V. Hugo : 6 ha alternato buone prestazioni ad altre meno buone, sicuramente dopo il suo ambientamento il suo rendimento è cresciuto. Da ricordare il goal contro il Benevento nella giornata forse più difficile della Fiorentina.

Milenkovic : 6,5 ragazzo di ottime prospettive in difesa , ha ancora varie lacune ma sicuramente può migliorare. Ha già gli occhi addosso di varie big. Speriamo diventi patrimonio della Fiorentina e non oggetto di plusvalenze come nel caso sei suo predecessori Nastasic e Savic.

Laurini : 6  arriva dall’Empoli dove non era sempre tirolare ma si dimostra utile per la Fiorentina.

Biraghi: 6,5 cresce col tempo , tante erano le lacune ad inizio anno ma adesso si è guadagnato sul campo una sufficienza piena con  complimenti ed gli occhi puntati di altre squadre.

Benassi: 6 annata buona ma non eccezionale, si da tanto da fare , un giocatore che serve agli equilibri di questa Fiorentina che quando manca si sente la sua assenza.

Badelj : 7  la sua qualità e la sua leadership  sono fondamentali  per questa Fiorentina, se resta è un gran punto di partenza per la prossima stagione.

Veretout : 7,5 giocatore che con i suoi goal , la sua qualità e quantità si è dimostrato il miglior acquisto della viola in questa stagione. Giocatore da trattenere.

Dabo : 6 arrivato nel mercato di Gennaio ha contribuito pur non giocando sempre titolare ai buoni risultati ottenuti nel post vicenda Astori , non è il Gerrard del centrocampo ma può essere un alternativa in caso di necessità.

Cristoforo : 5 ha giocato pochissimo in questo campionato e quando lo ha fatto non ha convinto.

Eysseric : 5 un’altro neo acquisto,  lui non ha convinto però in questa stagione. Sembrava e può darsi abbia delle doti ma il suo ambientamnto a Firenze non è stato dei migliori.

G. Dias : 5 stesso discorso di Esseyric , giocatore che con la palla sembra spaccare il mondo ma poi si dimostra in un quasi nulla di fatto.

Saponara : 5,5 alti e bassi per l’ex Empoli , buone partite alternate a parecchi flop , inizia a giocare con più continuità nel girone di ritorno ma non tutte le sue prove sono memorabili.

Thereau : 5 parte bene poi il nulla, rimane ai margini della squadra nel girone di ritorno.

Lo Faso : s.v

Chiesa : 7 uno dei migliori della stagione, ragazzo con qualità e con una detrminazione invidiabile, ha molti margini di miglioramnto visto la sua giovane età e speriamo che il mercato non offra brutti scherzi.

Falcinelli : 5 arriva nello scambio con Babacar(6) a gennaio ma sicuramente è meno, anzi molto meno influente del senegalese. 0 goal per lui.

Simeone : 7   garra argentina da vendere , migliora il suo rendimento realizzativo rispetto la scorsa stagione con due goal in più. Ultimo a mollare e sicuramente anch’esso può migliorare ancora, l’età è dalla sua.

Pioli : 7,5 uno dei veri valori aggiunti di questa stagione , oltre la sua preparazione tecnico – tattica ha contribuito a non far affondare la barca nel momento tragico. Ha fatto il possibile con questa rosa sfiorando l’Europa. Ha chiesto pochi giocatori ma validi nella prossima stagione , speriamo sia accontentato.