Settembre è il mese più emozionante per le fashion victim. Quello in cui inizia una nuova stagione, fatta di nuove forme, nuovi materiali e qualche altra stravagante novità da mettere nell’armadio.

Fino a 4 anni fa, o forse un po’ di più, si aspettavano le edizioni dei giornali di moda di settembre per scoprire i nuovi trend. Quelle mode che ti facevano sognare di avere un vestito con quella fantasia irrinunciabile per l’autunno/inverno o i primi cappotto-accappatoio che quasi ci portavano a strappare via i bottoni da quelli che avevamo già per allinearli di più a quello che le passerelle ci, per così dire, imponevano.

Adesso la questione è un po’ diversa. Si freme non più per le mode stagionali, ma per quelle che postano gli stilisti su Instagram appena hanno una novità da condividere con i propri follower e su questo non c’è preparazione che regga, ma solo costante aggiornamento e rapidità per non arrivare in ritardo con il trend successivo.

Le linne guida autunno inverno

Comunque sia, delle linee guida per questo autunno/inverno ci sono e, pensate un po’, per uscire fuori di casa alla moda vi basterà rovistare bene negli armadi di mamme e nonne, perché quando non c’è più niente da inventarsi, si torna indietro nel tempo!

Questo slideshow richiede JavaScript.

Tornare indietro nel tempo, con vestiti dall’aurea un po’ vintage e retrò non è affatto male. Si torna ad essere avvolti in cappotti over, si esce sicure di casa con giacche dalle spalle larghe (proprio come era la donna che Armani immaginava negli anni 80) e con tanto tanto velluto.

Insomma, tutto quello che trovate in casa che parte dagli anni ’60 in poi, va benissimo! Ovviamente, sta poi a voi sdrammatizzare questi look con un tocco contemporaneo per rendere più attuale la decade che meglio si adatta a voi e ai vostri gusti.

Per aggiornamenti sulle tendenze autunno/inverno 2018/2019 e per scoprire insieme i negozi in cui fare shopping a Firenze, continuate a seguire la rubrica ogni martedì.