Viaggiare è una stupenda attività, ma puntualmente, poco prima di partire sorgono nella mente alcune domande, sempre le stesse: cosa faremo? Cosa vedremo? Ma soprattutto, dove mangeremo?

Questo problema a Barcellona proprio non si pone, soprattutto se si è a spasso per il centro… Camminando per la Rambla principale, quasi a metà strada tra Plaza de Catalunya e la rotonda Colombo si trova un posto assai singolare. Quasi come si rintanasse in mezzo a negozi firmati e bancarelle, per prima cosa si avverte l’inconfondibile odore del “chorizo” e del “hamon cerrano”… e dopo poco eccolo lì, il più grande mercato alimentare di Barcellona.. La Boqueria!

Un tripudio di colori e sapori, una gioia per gli occhi e il palato di qualunque buongustaio.

Dalla carne al pesce, dalla frutta fresca ad ogni genere di spezia, questo mercato offre una grandissima varietà di prodotti ad un prezzo veramente economico. Sembra quasi il nostro “Mercato Centrale” rivisitato in versione spagnola. C’è chi si siede al tavolo per gustare taglieri o piatti tipici cucinati lì per lì e chi invece preferisce continuare a camminare gustandosi delle buonissime “patatas bravas” al cartoccio o delle “tapas” roventi. Insomma, penso sia impossibile uscire da lì senza esserne estasiati o a pancia vuota. Certo, non ci troveremo la nostra bella “fiorentina” o uno squisito lampredotto, ma assicuro che anche i loro prodotti non sono affatto male, specialmente i panificati tipici spagnoli che si possono trovare ripieni nelle più svariate combinazioni. Per non parlare poi delle coloratissime coppe di frutta tenute continuamente in fresco in mezzo a piccoli granelli di ghiaccio.

L’unica pecca di questo posto? Una volta provato ciò che ha da offrirci non se ne può più fare a meno! È sicuramente una tappa consigliatissima per chi, dopo lunghe camminate sotto il sole vuol fare un regalo alle proprie papille gustative e al resto dei suoi sensi.