Doppio compleanno per il Tenax

Sabato 22 settembre XIX anniversario di Nobody’s Perfect e 50esimo compleanno per Francesco Farfa, in consolle con il resident Alex Neri

Da un lato Francesco Farfa, dj che ha fatto la storia del clubbing italiano, dall’altra Alex Neri, mente di Tenax Recordings, fondatore dei Planet Funk e dj producer tra i più stimati al mondo.

L’occasione è il XIX anniversario di Nobody’s Perfect, il party che ha fatto del Tenax uno dei centri nevralgici del nightclubbing internazionale e della vita notturna di tendenza.

Ma sabato 22 settembre non si celebra solo questa ricorrenza, la serata sarà infatti l’occasione per celebrare i 50 anni di Francesco Farfa, artista che vanta una carriera decennale acclamato dal pubblico e dagli adetti ai lavori (apertura porte ore 22:30 – ingresso 10/12/15 € – vietato ai minori di 18 anni).

“Considero la prima fase della mia carriera veramente importante perché iniziai senza alcuna ambizione, solamente per il gusto di imparare e godere di ciò che facevo. In quel periodo poi, quando la figura del Dj non aveva tutta l’importanza di oggi, mai mi sarei immaginato cosa sarebbe successo” – ha recentemente dichiarato in un’intervista su tenax.org – “le speranze di quel cammino misterioso, senza sapere dove portasse, erano vive dentro, ma chi si immaginava la prospettiva che riserbava il futuro?

Tra gli incontri per me più importanti posso ricordare le prime esperienze in studio con Joy Kitikonti, con il quale ci divertivamo tantissimo mentre lavoravamo, l’incontro con Luc Bertagnol e la prima avventura parigina che ha portato tantissima espansione al mio lavoro in tutta la Francia. La visita di Ben Turner, all’epoca giornalista del NME, in una mitica serata all’Insomnia, con successivo After-hour, il quale con due pagine intere di articolo, nella sua rubrica Orbit, mi apri le porte di tutta l’Europa. La recensione di Danny Tenaglia sul DJ MAG, fece lo stesso effetto più di dieci anni dopo” (testo completo dell’intervista su www.tenax.org).

Insieme a lui in consolle il padrone di casa Alex Neri.

La sua carriera inizia da giovanissimo, quando il primo esordio nella scena musicale lo ha visto coinvolto come dj in vari club in Toscana e in Italia. Erano gli anni della “new wave” / “electro funk” / “garage” / “house” e Alex divenne rapidamente uno dei dj più acclamati al mondo. Accanto ai successi dei suoi dj, insieme al suo socio Marco Baroni rilasciò il marchio Kamasutra con uscite che ebbero un vasto richiamo internazionale. Nel 1999 nacquero i Planet Funk e con il loro primo singolo “Chase the Sun” salirono fino ai vertici delle classifiche globali, e successivamente in vari album e singoli di uguale successo con un grosso clamore per gli addetti ai lavori. La band ha pubblicato un totale di 6 album più un “Best Of”.

Alex Neri ha collaborato con il Tenax anche per avviare l’etichetta discografica “Tenax Recordings”, acclamata sia dal pubblico sia dall’industria musicale. Il primo singolo, “Housetrack”, pubblicato nel 2004, ha vinto il premio Siae per essere l’album più venduto da un’etichetta indipendente. Inoltre Tenax Recordings ha messo in mostra una miriade di famosi DJ e produttori italiani come Federico Grazzini, Ilario Alicante, Luca Bacchetti, Philipp & Cole e molti altri. Mentre Alex continua a produrre, lavora anche a vari progetti di remixing per molti artisti internazionali e locali. Al centro la passione di Alex per il club, dove può esprimere al meglio il suo puro amore per la musica. I suoi dj set sempre innovativi sono un fantastico connubio tra suoni sperimentali e il meglio del dancefloor di oggi.