Come tante persone e città, anche Siviglia si è impegnata per provare ad entrare nel prestigioso libro dei Guinnes World Record con una tavolata chilometrica. E Firenze ha un record?

Alcune volte, quando guardiamo qualcosa, ci viene da chiederci: quale sarà la più grande al mondo? Quale la migliore? Quante volte abbiamo mangiato qualcosa di talmente tanto squisito da pensare che non potesse esserci di meglio? O ammirato l’elemento culinario più tipico della nostra bella Firenze e pensato: dovrebbero darci il primato!

Esiste un grande libro, aggiornato e ristampato ogni anno in cui vengono registrati i più grandi traguardi raggiunti nel mondo. Idea nata da una una semplice conversazione avvenuta in bar tra alcuni amici nel 1950 e diventata realtà il 30 novembre 1954, il “The Guinness Book of Records”, così chiamato in principio, è uno dei libri attualmente più venduti al mondo ogni anno. La regola per farne parte è sostanzialmente una: che un qualcosa sia unico e migliore di tutto ciò che, di quel settore, già esiste. Quindi, quale più grande orgoglio di veder pubblicata l’essenza culinaria della propria città in un testo così prestigioso?

Ci vuole una buona idea, un pizzico di fantasia, una buona dose di tenacia e tanta voglia di riuscirci. Tutti questi ingredienti sono stati raccolti e utilizzati da una fantastica città proprio lo scorso fine settimana!

Sevilla ha tentato di guadagnarsi il titolo di “Bar di Tapas” più grande al mondo

Con la partecipazione di 300 locali e in tutto 45000 tapas preparate, una grande tavolata di cibo ha accolto abitanti del luogo e turisti che hanno potuto gustare piatti tipici e innovativi accompagnati da una fredda birra sivigliana.


E noi abbiamo qualche Guinness Wold Record?

Certamente Firenze non si è lasciata scappare l’occasione di far parte di un libro tranto prestigioso. Nel Maggio del 2014 la nostra città ha conquistato il primato per l’abbraccio più grande del mondo attorno a un monumento. 1186 persone si sono prese per mano circondando Palazzo Vecchio.
Ora che sono passati quattro anni chissà, magari la nostra città troverà il modo di avere un nuovo titolo, magari battendo quello già esiste della più grande bistecca. Per adesso, però, possiamo sicuramente accontentarci del fatto che la Fiorentina al sangue è decisamente un Guinness World Record per le nostre papille gustative.