Tari, 60 giorni per comunicare nuove utenze

Cambia il regolamento per contrastare l’evasione.

Ecco come segnalare le variazioni TARI

Utenze Tari, cambiano i termini entro i quali devono essere presentate le denunce della Tari. Le dichiarazioni dovranno essere presentate entro 60 giorni dall’inizio occupazione relativamente sia a nuove conduzioni che a modifiche o variazioni di quelle già in essere. La decisione, approvata ieri dal consiglio comunale e contenuta in una delibera dell’assessore al bilancio Lorenzo Perra, prevede appunto di modificare il termine di presentazione della denuncia di nuova occupazione, cessazione o di modifica dei dati sulla Tari che influiscono sulla determinazione del tributo.

Fino ad ora il termine era stabilito nel 31 gennaio dell’anno successivo all’avvenuta modifica; dal 1 gennaio 2019 invece è obbligo segnalare le modifiche entro 60 giorni dalla modifica. La scelta di cambiare questo termine è stata presa al fine di rendere più tempestiva ed efficace sia la procedura di bollettazione sia l’azione di controllo e per evitare ritardi nella lotta all’evasione.

Per effettuare la modifica è sufficiente presentare il modello di iscrizione, variazione o cessazione della propria utenza reperibile on line sull’apposito sito web dedicato alla Tari dell’area fiorentina (www.tari-areafiorentina.it) selezionando il Comune di Firenze e accedendo alla relativa area dedicata a “Moduli e documenti”; in alternativa è sempre possibile rivolgersi agli sportelli Tari di Alia Spa (via Bibbiena 35 – zona Via Baccio da Montelupo – aperti da lunedì al venerdì con orario 8.30/14.00 e 14,30/17.30).

La consegna può avvenire:

direttamente presso gli Urp del Comune di Firenze;
allo Sportello Ufficio Tari di Firenze in Via Bibbiena, 35
presso qualsiasi sportello Tari di Alia Spa;
con spedizione postale tramite raccomandata A/R a Alia Servizi Ambientali S.p.A – Ufficio Tari – Via Baccio da Montelupo n. 52 – 50142 Firenze
con P.E.C. (posta elettronica certificata) indirizzata a: tariffa.comune.fi@pec.aliaspa.it
via fax al n° 055 / 73.39.205

Per eventuali ulteriori informazioni o assistenza, è possibile chiamare il numero unico di Alia:

800 888 333 (da fisso)

199 105 105 (da mobile)

Il servizio di call center è attivo dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 19.30 ed il sabato dalle 8.30 alle 14.30.