A Parigi ha ricevuto il premio ‘Les Talents du Luxe et de la Creation’ nella categoria eleganza

“Un riconoscimento al talento, allo stile e alla creatività di un artista-artigiano fiorentino che porta nel mondo il nome di Firenze per eleganza e raffinatezza delle creazioni”. Così l’assessore allo Sviluppo economico Cecilia Del Re commentando il premio Les Talents du Luxe et de la Création assegnato all’orafo fiorentino Tommaso Pestelli a Parigi.

“Si tratta – ha spiegato l’assessore – del riconoscimento francese assegnato ogni anno ai 10 migliori talenti creativi che operano nel campo del lusso. L’orafo e gioielliere fiorentino si è aggiudicato il premio nella categoria “Eleganza”.

Tommaso Pestelli ha ricevuto il premio dal presidente della giuria Jacques Carles. Contattato dalla Fondazione Cologni dei Mestieri d’arte, che per le Centre du Luxe et de la Création di Parigi vaglia eventuali candidature italiane, Tommaso Pestelli ha superato due selezioni prima di accedere alla rosa dei finalisti. I premi Les Talents du Luxe et de la Création rappresentano la più alta forma di gratificazione per chi opera nei settori del lusso.

Bisnipote del fondatore Edoardo, Tommaso Pestelli rappresenta la quarta generazione di una famiglia di gioiellieri che opera a Firenze dal 1908. Allora come adesso la produzione esalta creatività ed elegante raffinatezza, in particolare nella reinterpretazione di oggetti preziosi ispirati al gusto del passato.

La bottega laboratorio Pestelli si trova in Borgo Santi Apostoli.