Definirla “nuova moda” è forse eccessivo, ma sicuramente è il nuovo tormentone di questo periodo: la collanina di perline.

Di tutti i colori, di varie grandezze e lunghezze, è l’accessorio più amato del momento. Il continuo desiderio di avere qualcosa di nuovo da mettere ci porta a volere sempre di più, ma dobbiamo fare i conti anche con il portafoglio e, per fortuna, di collane di perline se ne trovano di tutti i prezzi.

Il filo di perline impreziosisce ogni outfit e, in base al colore che scegliamo, dona anche un tocco di luce e colore al nostro look.

3 modi per indossarla

È consigliato portare la collana di perline nella sua versione lunga “al naturale” se indossiamo un maglione più pesante per evitare che scompaia. Invece, se indossiamo una maglia più fine o un maglioncino con lo scollo a V, la si può portare anche doppia, con un filo più corto e uno più lungo. Una terza opzione è fermarla con un nodino metà o verso la fine per creare l’effetto pendant.

Alla ricerca del colore giusto

Di che colore scegliere la vostra collanina? Ovviamente, un sogno sarebbe avere una collana di perline per colore, ma, visto che purtroppo quasi mai è così, allora dobbiamo conoscere molto bene il nostro guardaroba e puntare sui colori che vanno per la maggiore.

Io personalmente nel mio guardaroba invernale ho un’invasione di maglioni blu e neri. Allora, prima di acquistare il mio filo di perline, ho riflettuto bene al servizio che doveva farmi. Per me era importante che arricchisse il mio look da lavoro, quindi avevo bisogno di un colore a contrasto e per questo ho scelto una collanina dal filo bordeaux con le perline color crema. Però, se pensate di indossarla principalmente la sera, sarà più raffinato scegliere un tono su tono. Per cui filo e perline nere per dare un tocco di luce ad una camicetta nera o color crema per un top bianco.

Se negli anni 20 Coco Chanel approvava la collana di perle di bigiotteria, nel 2019 avrebbe fatto altrettanto per la collina di perline.