“San Pietroburgo” (etichetta Fonoprint, distribuito Artist First) è il nuovo singolo di Helle, in digital download e in rotazione radiofonica da gennaio. Il brano, prodotto da Next3, testo e musica di Lisa Brunetti in arte “Helle”, sarà accompagnato dal videoclip, in uscita a breve, con la regia di Giacomo Triglia (le riprese sono state fatte presso il lago Arvo – CS):“Lavorare con Giacomo Triglia è stato un onore per me.

Helle – nome d’arte di Lisa Brunetti – è una giovane cantautrice bolognese di 24 anni.Studentessa di Musica al Dams, dedica interminabili ore di studio e devozione ai riti e miti di letteratura, scrittura, ascolto ed esercitazione alla chitarra. Dotata di un talento naturale per la scrittura, lei stessa afferma che questo processo creativo le ha consentito di “entrare in aree della sua mente che credeva inaccessibili e di mettere ben a fuoco il suo percorso artistico”. I testi e le musiche della giovane cantautrice si ispirano a grandi icone come Jeff Buckley, The Beatles, Grimes, Lorde, Bjork, Laura Marling.

INTERVISTA AD HELLE

Lisa Brunetti perché ha deciso questo nome d’arte – fra l’altro molto bello – di Helle?

Quando ero più giovane, nei miei primi racconti o poesie mi firmavo come “L”. Da lì poi si è evoluto in Elle e successivamente in Helle. Ringrazio per il complimento!

Di che cosa ci parla il brano “San Pietroburgo” ? La Russia, come paese, Le ricorda qualcosa in particolare?

San Pietroburgo parla del difficile rapporto che ognuno ha con la parte di noi stessi che ci piace di meno: per farlo ho usato la metafora dell’allontanamento di due fidanzati. Per quanto riguarda la città di San Pietroburgo, ne ho tratto ispirazione visiva. L’immagine di San Pietroburgo (imperiale) l’ho trovata particolarmente suggestiva. 

 

Quanto tempo ci ha impiegato per scrivere questa Sua canzone?

La musica l’ho scritta in poco meno di un quarto d’ora/dieci minuti, mentre il testo è stato di lavorazione più lunga. Ci ho messo qualche ora per abbozzarlo, completarlo e poi sistemarlo (sono molto precisa per quanto riguarda le parole dei testi, ci tengo molto).

Nativa di Bologna: è stata mai a Firenze ? Le piacerebbe poter cantare nella nostra città?

Sono Bolognese ma ho lontane discendenze toscane… di cui vado molto fiera. Tra l’altro, adoro cantare a Firenze.

Sogno nel cassetto?

Il mio sogno è poter vivere di musica e accompagnare la vita di chi vorrà ascoltarmi. Sarebbe davvero un sogno!

San Pietroburgo (Official Video)