Sandro Giacobbe, cantautore genovese, con almeno dieci grandi successi alle spalle, tra i quali ricordiamo:  SIGNORA MIA – IL GIARDINO PROIBITO – IL MIO CIELO LA MIA ANIMA (Vincitore Gondola d’oro di Venezia) – SARA’ LA NOSTALGIA –  e tre partecipazioni al Festival di Sanremo negli anni ’76, con GLI OCCHI DI TUA MADRE, ’83 con PRIMAVERA e ’90 con IO VORREI.

Le sue canzoni, conosciute ed amate  in Italia, sono ancora oggi un successo anche nel mondo (Germania, Svezia, Spagna e Sud America), molte delle quali interpretate da altri artisti come Luis Miguel, Sergio Dalma, Cristian Castro,  Alex Bueno e Natalino.

“SOLO UN BACIO” è il frutto di emozioni e stati d’animo maturati a seguito della tragedia del ponte Morandi.
Il brano, pur non entrando nello specifico di quanto accaduto, fa riferimento alla fatalità della vita e al destino di ognuno di noi.

INTERVISTA A SANDRO GIACOBBE

Ciao Sandro, oltre ad essere genovese (e quindi sentire ancora più vicino a te la questione del Ponte Morandi) perché dedicare una canzone dal titolo “Solo un bacio”?

Perchè in quell’ultimo bacio, c’è tutto il grande amore per la donna che ami.  SOLO UN BACIO, è una canzone che vuole tenere una finestra aperta sui fatti del Ponte Morandi, per non dimenticare e per aiutare i bambini rimasti orfani dalla tragedia.

Quali sono i brani a cui sei particolarmente legato?

Se ti riferisci ai miei brani, ovviamente i grandi successi, SIGNORA MIA, IL GIARDINO PROIBITO, GLI OCCHI DI TUA MADRE,

SARA’ LA NOSTALGIA, perché sono entrati nel cuore e nella memoria di milioni di persone.

Cosa pensi dei talent di oggi: sono davvero di aiuto per i giovani artisti?

Partecipando ai talent, un giovane ha l’occasione di bruciare le tappe e nel giro di qualche mese, diventare super famoso, il problema è continuare ad avere successo quando si spengono i riflettori.

Domanda di rito: sei mai stato a Firenze a cantare o semplicemente come turista ? Hai un ricordi particolare con la nostra città?

Certo che sono stato a Firenze. Moltissime volte, fin dai miei esordi come cantautore nel 1974, facendo concerti, e anche giocando molte volte al Franchi con la Nazionale Cantanti. Di Firenze mi porto nel cuore, il grande amore di tutti i fans che mi hanno seguito fin dagli esordi .

Sandro Giacobbe “Solo un bacio” (official video)