fbpx

Il deputato Gabriele Toccafondi: Salvini aveva promesso 250 agenti entro l’estate, dove sono?

“Il ministro dell’interno fra un comizio e l’altro dovrebbe anche iniziare a fare il ministro e a mantenere gli impegni assunti perché continuando con gli slogan non solo non dà le risposte che i cittadini attendono ma soprattutto rende sempre più profondo il distacco delle persone dalle istituzioni” così il deputato Gabriele Toccafondi commenta le dichiarazioni rilasciate dal ministro Salvini a margine dell’incontro in prefettura a Firenze.

“Oggi il ministro – continua Toccafondi – torna a promettere l’assunzione di 3000 agenti per tutta Italia entro il 2020. Bene peccato però che non basteranno nemmeno a coprire i vuoti di organico delle persone che sono andate e andranno in pensione”

“Quanto a Firenze – conclude Toccafondi – il ministro aveva garantito durante la scorsa campagna elettorale che avrebbe coperto i vuoti di organico che ammontano a 250 persone come hanno certificato i suoi stessi uffici, ma anche qui dopo le promesse elettorali non si è passati ai fatti concreti e Firenze e i fiorentini ancora attendono di avere gli agenti di cui hanno diritto. Lui chiacchiera, promette, non mantiene, rilancia intanto a Firenze mancano agenti”.