fbpx

È stato organizzato per mercoledì 25 settembre, presso l’Abbazia di Vallombrosa, un importante convegno sul ruolo strategico della montagna e del bosco nella prevenzione dalle calamità naturali. Tanti gli ospiti, dal ministro Costa alle istituzioni regionali fino al corpo dei Carabinieri.

Nella splendida cornice dell’Abbazia di Vallombrosa (Reggello), presso la sala Capitolare, mercoledì 25 settembre, dalle ore 10, si terrà il Convegno “Prima defensio fit in silvis – Il bosco e la montagna a difesa delle calamità naturali”, organizzato dall’Autorità di Bacino Distrettuale dell’Appennino Settentrionale.

Nella conferenza stampa di venerdì 20 settembre, alla presentazione dell’evento, l’ing. Massimo Lucchesi, segretario dell’Autorità di Bacino distrettuale dell’Appennino Settentrionale, insieme al Comandante Regione Carabinieri Forestale Toscana, Col. Maurizio Folliero, e all’assessore della regione Toscana, Marco Remaschi, ha sottolineato l’importanza di una giornata come quella del prossimo mercoledì.

Il convegno ha come obiettivo, non tanto l’illustrazione delle ricerche e degli studi avvenuti fino ad ora sull’argomento, bensì trattare in modo multidisciplinare il bosco e la montagna per mettere in contatto il mondo della ricerca con quello amministrativo e, quindi, tradurre in norme, regolamenti e direttive i suggerimenti degli studiosi e di tutti quelli che hanno competenza in materia.

E’ un momento, quindi, fondamentale di coordinamento, di condivisione sia di informazioni quanto di risorse disponibili, necessario per poter affrontare al meglio le nuove sfide a partire dai cambiamenti climatici.

Numerosi saranno gli ospiti. Oltre all’ing. Massimo Lucchesi, al Col. Maurizio Folliero e all’assessore Marco Remaschi sono previsti numerosi altri interventi tra i quali quelli del Gen. B. Nazario Palmieri, Comandante del Comando Carabinieri per la Tutela Forestale Roma, Federica Fratoni, dell’assessora all’Ambiente e Difesa del Suolo, regione Toscana, del prof. Preti Federico e del prof. Becchi Ignazio.

Concluderà la giornata il Gen. Sergio Costa, Ministro dell’Ambiente e Tutela del Territorio e del Mare.