fbpx

Una nuova allerta meteo interessa la nostra regione.
Per la città metropolitana di Firenze nella zona Bisenzio e Ombrone Pistoiese previsto un codice arancio per rischio idraulico nel reticolo principale. Codice arancio ma per reticolo minore nelle zone del Valdarno inferiore, Valdelsa-Valdera e Bisenzio e Ombrone Pistoiese.

Il mese di novembre si caratterizza come un mese molto perturbato, caratterizzato da molte piogge. Una nuova e intensa perturbazione, anche temporalesca, interesserà infatti la Toscana nella giornata di domani, venerdì 15 novembre.

Il peggioramento, partito dalla costa, si estenderà dalla mattina in tutta la Toscana. Proprio per questo la Sala di Protezione civile della Città Metropolitana di Firenze ha segnalato per la giornata di venerdì 15 novembre 2019 un codice arancio con rischio idraulico nel reticolo principale per la zona Bisenzio e Ombrone Pistoiese, codice arancio con rischio idrogeologico-idraulico nel reticolo minore per le zone del Valdarno inferiore, Valdelsa-Valdera e Bisenzio e Ombrone Pistoiese. Nelle altre aree della Città Metropolitana è invece previsto un codice giallo per i medesimi rischi.

La stessa Sala di Protezione civile consiglia di prestare la massima attenzione negli attraversamenti dei corsi d’acqua e nel transito delle zone depresse (sottopassi stradali, zone di bonifica). Sarebbe, inoltre, da evitare l’attraversamento delle aree allagate anche se apparentemente con poca acqua. I cittadini sono invitati a seguire le indicazioni dell’autorità di protezione civile locale (Comune) e pregati di tenersi aggiornati tramite i canali informativi istituzionali.

L’allerta meteo è scattata alla mezzanotte di oggi e durerà 18 ore.