fbpx

Lunedì 30 agosto 2021 – ore 21
Anfiteatro delle Cascine Ernesto De Pascale

Parco delle Cascine – Firenze

 

Mareducatour è un percorso artistico poetico e musicale che attraversa il mare. Una performance che invita a farsi mare da soli,
arrivare alla riva ma anche alla deriva per derivare da altro, cogliere scogli dentro per non rischiare l’onda d’urto.

 

A pochi mesi dall’uscita dell’album “Mareducato”, Gio Evan approda lunedì 30 agosto sul palco dell’Anfiteatro delle Cascine Ernesto De Pascale (ore 21), nell’ambito dello spazio estivo Ultravox Firenze.
Scrittore, poeta, cantautore, Gio Evan porta con sé anche il nuovo singolo “Metà Mondo”, uscito a fine giugno e diventato una delle canzoni dell’estate.
I biglietti (posti numerati 28,75/23 euro) sono disponibili online su www.ticketone.it e nei punti vendita Boxoffice Toscana (www.boxofficetoscana.it/punti-vendita).

“Metà mondo è la traccia inedita dell’album ‘Mareducato’ – spiega l’artista – colei che chiude il percorso marino. Dopo esser passati dalla riva, aver affrontato le alte maree e aver vinto le onde, dopo essersi presentati al largo e aver raggiunto l’abisso, non resta che diventare noi stessi l’abisso. Bisogna diventare abissali, smettere di seguire le norme e iniziare a seguire l’enorme. Bisogna inaugurarsi allo spropositato di proposito, andare continuamente all’eccesso, diventare continenti di incontinenti, creare l’unità dismisura.
Metà mondo è l’abissale, l’uomo fattosi profondità, colui che non fa più parte di una sola vita ma che fa parte di solo vita”.

La canzone è stata inserita nella versione digitale di “Mareducato” e volutamente chiude il disco con un messaggio positivo.
Gio Evan è reduce dalla sua prima apparizione al Festival di Sanremo con il brano Arnica a cui è seguita l’uscita per Polydor/Universal del suo nuovo album, “Mareducato”, che ha raggiunto i 15 milioni di ascolti, e del suo ultimo libro per Rizzoli, “Ci siamo fatti mare”.

Mareducatour è una produzione Massimo Levantini per Baobab Music & Ethics. Info https://www.baobabmusic.it/gio-evan.
Prima e dopo lo spettacolo aperitivi, drink, sapori dall’India, hamburger da capogiro, pizza al naturale e altre delizie. Nell’ambito dell’Estate Fiorentina promossa dal Comune di Firenze. Con il sostegno di Publiacqua, Unicoop Firenze, Estra, Toscana Aeroporti. Si consiglia di parcheggiare al Piazzale delle Cascine e utilizzare la navetta Ataf (attiva fino alle ore 24) alla fermata Piazzale delle Cascine. Da Piazzale delle Cascine è disponibile un servizio di noleggio di motorini elettrici.

 

GIO EVAN è un artista poliedrico: scrittore, cantautore e artista di strada. Dal 2007 al 2015 intraprende un viaggio in bicicletta che lo porta in India, Sudamerica, Europa. Comincia a studiare e vivere accanto a maestri e sciamani del posto e in Argentina viene battezzato come “Gio Evan” da un Hopi. Nel 2008 scrive il suo primo libro “Il florilegio passato”, racconto che narra dei suoi viaggi, senza soldi né scarpe. Tra il 2012 e il 2013 fonda “Le scarpe del vento”, progetto musicale dove scrive, canta e suona la chitarra. Pubblica indipendentemente il suo primo disco “Cranioterapia”. Nel 2014 inizia due progetti per le strade francesi: “Gigantografie” e “Le poesie più piccole del mondo”. Tra il 2014 e il 2016 pubblica i libri “La bella maniera” (il suo primo romanzo, per Narcissuss), “Teorema di un salto, ragionatissime poesie metafisiche” (Narcissuss) e “Passa a sorprendermi” (Miraggi Edizioni), oltre a scrivere e dirigere l’opera “OH ISSA – Salvo per un cielo”. Nel 2017 esce il libro “Capita a volte che ti penso sempre”, seguito da “Ormai tra noi è tutto infinito”, per Fabbri. Nel 2018 esce “Biglietto di solo ritorno”, il doppio album d’esordio che lo porterà in tour in Italia ed Europa. Dopo un periodo di assenza torna sulle scene nel 2019 con il nuovo romanzo “Cento cuori dentro” (Fabbri Editori) e con “Natura Molta”, il nuovo doppio album. A novembre a Miami è protagonista insieme a Carmen Consoli di HIT WEEK, il Festival dedicato alla diffusione della musica e della cultura italiana oltre i confini nazionali. A maggio 2020 l’artista è tornato con un nuovo libro di poesie “Se c’è un posto bello sei te” (Fabbri Editori) e il nuovo singolo “Regali fatti a mano” (Polydor/Universal). A ottobre esce il libro “I ricordi preziosi di Noah Gingols” (Fabbri Editori) e a novembre il singolo “Glenn Miller” (Polydor/Universal Music). A gennaio 2021 pubblica il libro “Se mi cerchi ti trovi” (Fabbri Editori). A marzo 2021 partecipa al Festival di Sanremo con il brano “Arnica”(Polydor/Universal Music) . “Mareducato” è il suo nuovo album uscito il 12 marzo, “Ci Siamo Fatti Mare” è il nuovo libro edito da Rizzoli e disponibile dal 16 marzo.


www.gioevan.it
https://www.facebook.com/gioevanofficial
https://www.instagram.com/gio_evan

Ultravox Firenze
Da giugno a settembre 2021
Anfiteatro delle Cascine Ernesto De Pascale
Parco delle Cascine – Firenze

Orari
Aperto tutte le sere dalle ore 18

Informazioni
www.ultravoxfirenze.it