Paulo Sousa in vista della gara interna contro il Genoa suona la carica per la rimonta in classifica della Fiorentina.

Domani alle ore 15 , prima volta in stagione in casa a questo orario, ci sarà una delle diciotto finali che la Fiorentina dovrà affrontare per tornare nella zona europea. Sulla strada dei viola ci sarà il Genoa di Juric. Squadra un po diversa negli uomini e nei risultati di quella affrontata a dicembre ma il tecnico portoghese non si fida e mette i suoi ragazzi in guardia.

Momento positivo per i ragazzi della Fiorentina che sono cresciuti esponenzialemnte nel gioco e nei risultati nonostante l’eliminazione nel turno di Coppa Italia. Fiorentina ancora viva e che può ancora dire la sua in questa seconda aprte di campionato.

Il Genoa non pare più quello temibile affrontato a Marassi nel partita di recupero della terza giornata. Giocatori andati via , vittorie che non arrivano più con frequenza e piazza Genoana un po in subbuglio. In conferenza stampa Sousa tuona che il Genoa è capace comunque di fare risultato in trasferta come ad inizio stagione e quindi guai a cali dei suoi.

Probabile Formazione :

Fiorentina : Sportiello, De Maio, Sanchez, Astori Chiesa, Vecino, Badelj, M. Olivera, B.Valero, Bernardeschi, Kalinic.