Flowrence Banner Sezione Speciale

L’8 marzo si tinge di giallo mimosa… quella che i nostri compagni o ammiratori dovrebbero farci trovare a casa o a lavoro! Però la Festa della Donna è sicuramente un buon pretesto per uscire a festeggiare e cogliere l’occasione per fissare con le proprie amiche senza dover aspettare il fine settimana. Cosa fare? Prendere un aperitivo insieme, fare serata in discoteca (se il giorno dopo abbiamo ferie a lavoro o ci mancano le prime due ore di lezione), oppure approfittarne per partecipare ad un corso di cucina!

Ecco di seguito come festeggiare l’8 marzo se siete a Firenze.

Aperitivo con le amiche

Te e le tue amiche decidete di ritrovarvi per fare aperitivo insieme e non sapete dove andare? Un’ottima scelta potrebbe essere il Dome (a pochi minuti a piedi dalla stazione di Santa Maria Novella). Il locale è molto suggestivo per le proiezioni sulle pareti che vi faranno immergere in un’atmosfera quasi surreale. Per la sera dell’8, il Dome vi sorprenderà con la musica dal vivo ed è consigliato riservare un tavolo per essere sicuri di avere il vostro posto per una piacevole serata.

Otel per le più festaiole

Se per voi, invece, uscire con le amiche equivale a fare serata, per la festa della donna l’Otel vi apre le porte. Per questa sera dedicata alle donne, c’è anche la possibilità di prenotare un tavolo per cena e poi rimanere per la discoteca (oppure anche solo la seconda opzione). Durante la serata ci sarà una sorpresa di fuoco… non perdetevela!

Corso di cucina per sole donne

In Piazza del Mercato Centrale, la scuola di cucina Lorenzo de’ Medici ha pensato a noi donne e propone una classe di cucina rivolta esclusivamente al sesso femminile! Ovviamente la lezione non può non prevedere anche la preparazione della torta mimosa: il must dell’8 marzo.