Tratto dall’omonimo film cult “Le avventure di Priscilla la regina del deserto” – vincitore di un Premio Oscar e del Grand Prix Du Publique al Festival di Cannes – Priscilla è una travolgente avventura on the road.

“Le avventure di Priscilla la regina del deserto” sarà in scena al “Teatro Verdi” di Firenze da questa sera fino a Domenica 20 Gennaio: fra i protagonisti il mitico Manuel Frattini.

TRAMA

Lo show racconta la storia di tre eccentrici amici di Sidney che, grazie ad un ingaggio, decidono di lasciare la monotonia e i problemi della loro vita a Sidney e portare il loro spettacolo nell’entroterra australiano. A bordo di un vecchio bus sgangherato color rosa-lavanda, soprannominato appunto Priscilla, Tick, Bernadette e Adam partono per una esilarante avventura densa di imprevisti, rivelazioni e ricordi. Attraverso lo sconfinato deserto australiano, alla ricerca di amicizia e amore, finendo per trovare più di quanto avessero mai sognato. Lo show è un juke-box musical con canzoni famosissime, da “I Will Survive” a “It’s raining men”, da “Don’t leave me this way” a “Go West” e moltissime altre.

INTERVISTA A MANUEL FRATTINI

Manuel, come ci si sente ad essere uno dei protagonisti di un musical così importante?

In questo caso, oltre ad essere uno spettacolo importante per quanto riguarda il mio percorso artistico, significa “non sdoganare” un nuovo personaggio ma cambiare pelle. Sono emozionato, entusiasmato e grato per questa opportunità: un ruolo pazzesco in un musical favoloso!

Come ti sei preparato per questo musical?

Come di mia abitudine – nel caso in cui ci siano – non vado mai a rivedere delle versioni cinematografiche già esistenti. Preferisco farmi “accompagnare per mano” dal regista (in questo caso Matteo Gastaldo) che ha saputo raccontarmi tante sfumature del mio personaggio. E’ una crescita continua: non c’è terreno più fertile del palcoscenico che permette di perfezionarti giorno dopo giorno.

Dopo tanti anni di lavoro, sei un fuori classe del musical. Cosa provi ad essere considerato un grande artista sia dalla critica che dal pubblico?

Credo di avere la fortuna di non aver mai perso di vista il privilegio di fare nella vita quello che ho sempre desiderato fare. Questo, lo dico  per spiegare che cosa provo quando le luci si abbassano e il sipario si apre: è difficile ma vi assicuro che l’entusiasmo è identico a quello di 27 anni fa! E’ straordinario perché perdere questo entusiasmo significherebbe un calo di interesse nel mio mestiere … Questo non è ancora successo e non credo che succederà mai! Rispetto alla critica e al pubblico, sarà scontato dirlo ma il pubblico è sovrano e se anche i competenti del settore e la critica, si sentono di darmi consigli e/o suggerimenti, sono sempre ben accetti, se sono sinonimo di crescita.

C’è un musical che ancora non hai fatto e che vorresti fare?

Quando mi si chiede se ho un sogno nel cassetto, rispondo sempre che ho una cassettiera piena di sogni! Se c’è un musical che ancora non ho interpretato e di cui vorrei farne parte, mi viene in mente il nome del grande Charlie Chaplin. Si potrebbe raccontare molto di lui: sia da un punto di vista artistico che personale. Rimane un altro sogno – in parte realizzato –  “Crazy for you” un capolavoro di Gershwin che vorrei portare in giro per l’Italia perché è meraviglioso.

Manuel, ti chiedo un invito al pubblico fiorentino per venire a vedere “Priscilla”!

Intanto, al popolo fiorentino faccio un saluto grandissimo perché sono affezionato al “Teatro Verdi” e al pubblico stesso che rivedo, quasi puntualmente, ogni anno … Sarò ripetitivo nel dire che il musical “Priscilla” offre davvero una varietà di sensazioni, emozioni che fanno godere occhi, orecchie e cuore.  Sentimenti che meritiamo di provare. Noi tutti, sopratutto in questo momento, abbiamo necessità di divertirci e di distrarci: posso garantirvi che “Priscilla”  offrirà tutto questo. Ne approfitto per ringraziare i miei colleghi Cristian Ruiz e Mirko Ranù.

Per info e contatti su come assistere allo spettacolo:

https://www.teatroverdifirenze.it/genere/priscilla-la-regina-del-deserto/

“Priscilla La Regina Del Deserto” (videoclip)